We have begun migration of most wikis to our new host, Amazon Web Services. All but the top 100 wikis are in read-only mode until the migration is complete. Estimated completion: TBD -- Update: Fri 10/20 11pm UTC - We have encountered some unexpected issues. Our staff is working around the clock to complete this process as quickly as possible. Thank you for your patience.

Andrzej Sapkowski

Da Witcher Wiki.
Andrzej-Sapkowski.jpg

Andrzej Sapkowski, nato il 21 Giugno 1948 a Łódź, è uno scrittore di romanzi fantasy polacco. Sapkowski ha studiato economia, laureandosi all'Università di Łódź. Prima di diventare scrittore ha lavorato come senior rappresentante alla vendita per una società di commercio straniera e come traduttore. Il suo primo racconto Lo strigo ("Wiedźmin") venne pubblicato su Fantastyka, prima rivista di letteratura fantasy in Polonia, nel 1986 ed ebbe grande successo dalla critica e dai lettori.

Sapkowski ha creato una serie di racconti basati sul mondo di The Witcher, comprensivi di tre serie di racconti brevi e cinque romanzi. Questo ciclo e molti alter opera lo hanno consacrato come uno degli autori fantasy più conosciuti in Polonia degli anni 90.

Il protagonista dei racconti è il witcher (strigo, in italiano) Geralt, un cacciatore di mostri addestrato e sottoposto a dure prove e a radicali mutazioni sin dall'infanzia. Geralt vive in un universo morale ambiguo, tuttavia si mantiene coerente al suo codice etico e morale. Allo stesso tempo cinico e nobile, Geralt è stato equiparato al personaggio di Raymond Chandler, Philip Marlowe. Il mondo nel quale queste avventure si svolgono trae numerose ispirazioni da J.R.R. Tolkien, ma anche dalla storia della Polonia e dalla Mitologia Slava.

Sapkowski ha vinto cinque premi Zajdel Awards, tre per i racconti "Mniejsze zło" (Il male minore - 1990), "Miecz przeznaczenia" (La Spada del Destino - 1992) e "W leju po bombie" (Nel cratere di una bomba - 1993) e per due romanzi "Krew elfów" (Il Sangue degli Elfi - 1994) e Narrenturm - 2002. Ha vinto anche il premio Ignotus in Spagna, come miglior antologia per L'ultimo desiderio nel 2003 e per "Muzykanci" (I Musicanti). Ha vinto anche il premio per il miglior racconto di letteratura straniera, lo stesso anno.

Nel 1997, Sapkowski vince il prestigioso Polityka Passport Award, premio annualmente assegnato agli artisti che hanno avuto ampie prospettive di successo internazionale.

Nel 2008 lo scrittore è stato insignito della cittadinanza onoraria di Łódź, dove vive tuttora, sposato e con un figlio.

Nel 2009 vince il David Gemmell Legend Awards nel Regno Unito per Il Sangue degli Elfi.

Sapkowski ha vinto, nel 1996 e nel 2010, due premi European Science Fiction Society, un'organizzazione internazionale di professionisti ed amatori della fantascienza impegnati a promuovere la fantascienza in Europa e la fantascienza europea nel mondo.

Infine, nel 2012, Sapkowski è stato premiato con una Medaglia Gloria Artis d'argento, che viene assegnata a persone e organizzazioni per i contributi distinti per la protezione della cultura polacca e del patrimonio del popolo.

Nel 2013, Sapkowski è stato ospite d'onore al Lucca Comics & Games, partecipando a conferenze stampa e incontri con i lettori, e tenendo un seminario sull'argomento Vero e verosimile: un excursus sulla verosimiglianza della letteratura fantastica.

Nel 2014, l'autore ha ricevuto una seconda Medaglia Gloria Artis d'argento dal ministro della cultura Bogdan Zdrojewski.

L'autore ha nuovamente partecipato al Lucca Comics & Games 2015 come ospite d'onore.

Nel 2016, Sapkowski ha vinto il World Fantasy Awards "Life Achievement".

I libri di Sapkowski sono stati tradotti in quasi venti lingue tra cui Ceco, Russo, Lituano, Inglese, Italiano, Tedesco, Spagnolo, Francese, Sloveno e Portoghese. Per l'Italia, la casa editrice Nord pubblica la saga a partire dal 2010 con Il Guardiano degli Innocenti (L'ultimo desiderio).

Nel 2001, una serie tv basata sulla saga Witcher venne trasmessa in Polonia e all'estero, col titolo The Hexer (Wiedźmin). Il film con lo stesso titolo venne realizzato con stralci della serie tv, ma entrambi ottennero un fallimento della critica e del box office.

Nell'ottobre del 2007, CD Projekt e Atari lanciano un videogioco per PC basato su questo universo, dal titolo The Witcher. A maggio 2011, CD Projekt in collaborazione con Namco Bandai, lancerà il sequel del videogioco The Witcher, dal titolo The Witcher 2: Assassins of Kings. La trilogia videoludica dedicata a Geralt si concluderà con The Witcher 3: Wild Hunt, la cui uscita è prevista per il 19 maggio 2015.

Bibliografia

Saga Witcher

Raccolte di racconti

Saga

Sidequel

Trilogia Hussita


Altre opere

Video

Andrzej Sapkowski al Lucca Comics & Games 2013


Andrzej Sapkowski al Lucca Comics & Games 2015



Smallwikipedialogo.png Questa pagina contiene articoli tratti da Wikipedia. L'articolo originale lo trovi in Andrzej Sapkowski. La lista degli autori la puoi vedere nella la cronologia della pagina. Come per Witcher Wiki, l'articolo di Wikipedia è disponibile sotto il GNU Free Documentation License.