Arnolt Malliger

Da Witcher Wiki.


Arnolt Malliger

Arnolt Malliger è un personaggio secondario che compare nel Capitolo I di The Witcher 2: Assassins of Kings.

Attenzione: Spoiler!: Dettagli significativi della trama a seguire.

Arnolt Malliger è un emissario di Kaedwen che Geralt incontra facendo visita a Bernard Loredo, nella sua residenza, nel corso della missione Proposta immorale". Più avanti, se scegli di allearti con Vernon Roche, scopri che Loredo sta tentando di stringere un accordo con Kaedwen, il quale vuole avvantaggiarsi del vuoto di potere creatosi dopo la morte di re Foltest. Geralt ha anche la possibilità di uccidere questa spia, nel momento della resa dei conti con il comandante traditore, Loredo.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Si riteneva che quest'uomo avesse accordi commerciali con Bernard Loredo, e per questo motivo fosse spesso ospite nella sua dimora.
In realtà, Arnolt era un agente segreto al servizio del Kaedwen, un regno che voleva annettere la stazione commerciale di confine, acquisendo così le sue rotte.
Sfortunatamente, il tasso di mortalità tra le spie catturate che non vogliono collaborare è terribilmente elevato... Arnolt non sopravvisse all'interrogatorio, e così la "prova vivente del complotto kaedweniano" svanì per sempre.
Dettagli significativi della trama finiscono qui.