Bagni in rovina

Da Witcher Wiki.
Bagni in rovina
Tw2 journal Ruinedelvenbaths.png
Dettagli
Tipo
Rovine elfiche
Luogo
Terre selvagge di Flotsam
Capitolo
Capitolo I

I bagni in rovina si trovano nelle terre selvagge di Flotsam in The Witcher 2: Assassins of Kings. Queste rovine sotterranee vengono scoperte per caso da Triss e Geralt quando, dopo uno scontro, il terreno sotto di loro cede e li fa cadere al loro interno, nel corso della missione "La rosa del ricordo".

Triss sottolinea che l'architettura elfica è di gran lunga superiore a quella degli umani. Geralt ha l'opportunità di invitarla a fare un bagno insieme, dove ha inizio la seconda scena d'amore tra i due.

Più tardi, il dolce interludio verrà interrotto dall'arrivo di Vernon Roche.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Gli abitanti del posto descrivevavno le rovine nei pressi di Flotsam con termini tutt'altro che poetici: "E' solo un ammasso di pietre, mio signore. Non vada da solo o un nekker la divorerà". Tuttavia, dopo aver offerto un goccetto a Cedric, sono riuscito a scoprire altro: dove i rampicanti e le eriche si intrecciano sui marmi scheggiati, si ergevano in passato dei bellissimi edifici. Come testimonianza dello splendore andato, oggi rimangono soltanto i bagni e le statue elfiche.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]