Belzebù

Da Witcher Wiki.

Belzebù è una figura mitologica nominata nel racconto "Una scheggia di ghiaccio". Un assalitore, accorgendosi che Geralt è uno strigo, nomina Belzebù prima di andarsene facendo gli scongiuri.

Un uomo gli piombò addosso schiacciandolo a terra. L'altro gli strappò il sacchetto dalla cintura. Geralt scorse il balenio di un coltello. Il tipo in ginocchio sul suo petto gli strappò il farsetto, afferrò la catena, tirò fuori il medaglione. E lo lasciò subito andare.

«Per Belzebù! È uno strigo... un mago...»

Il compare imprecò ansimando. «Non aveva la spada... Per gli dei... Pfui, pfui, tocchiamo ferro, facciamo gli scongiuri. Filiamo, Radgast! Non toccarlo, pfui, pfui!»


Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Beelzebub o Belzebù è uno degli appellativi del diavolo.