Hi Gamepedia users and contributors! Please complete this survey to help us learn how to better meet your needs in the future. We have one for editors and readers. This should only take about 7 minutes!

Brouver Hoog

Da Witcher Wiki.
Brouver Hoog
BrouverHoog in Thronebreaker.jpg
Brouver in "Thronebreaker: The Witcher Tales"
Dettagli
Titolo
Anziano di Mahakam e dei clan nanici
Sesso
Maschio
Razza
Nano
Cultura
Regni Settentrionali
Nazionalità
Flag Mahakam.svg
Luogo
Monte Carbon
Famiglia
Compare in
Interpreti
Voce originale
David Rintoul

Brouver Hoog, un nano anziano, è una vera autorità a Mahakam. Risiede sul Monte Carbon. E' conosciuto per essere un conservatore e tradizionalista, ma esercita la sua autorità con saggezza. Decretò che i giovani nani non dovessero unirsi agli Scoia'tael. La sua fama non è universale e molti considerano la sua autorità troppo restrittiva e talvolta controversa.

In particolare, Zoltan Chivay espresse un certo disprezzo per Brouver e la sua politica.

Nel 1267, durante la Seconda Guerra Settentrionale, Brouver aiutò Meve, regina di Lyria e Rivia, a reclutare un nuovo esercito per affrontare le forze nilfgaardiane fornendole alcuni volontari nanici.[1]

In Gwent: The Witcher Card Game[modifica | modifica wikitesto]

Brouver Hoog è uno dei leader per la fazione degli Scoia'tael.

In Thronebreaker: The Witcher Tales[modifica | modifica wikitesto]

Brouver Hoog ormai si sta avvicinando al suo quattrocentesimo compleanno, perciò non stupisce che nel corso della sua lunga esistenza abbia sviluppato qualche... mania. Per esempio, è ossessionato dalle tradizioni: tutto deve essere sempre fatto secondo le antiche usanze dei nani, bizzarre o antiquate che siano. È anche molto sospettoso, al limite della paranoia. Detesta gli stranieri, ma sopra ogni cosa detesta i nani che ne adottano certi stili di vita.

Per molti potrebbe sembrare ordinaria (per quanto bizzarra) amministrazione, ma il problema è che, quale anziano di Mahakam, Brouver Hoog ha la brutta tendenza a trasformare le sue fisime in legge. Per giunta è più facile che si tagli la barba piuttosto che cambi idea, e in molti tentano di persuaderlo nel provare a stare al passo coi tempi e abbandonare la campana di vetro di Mahakam per aprire i rapporti con gli umani, senza però ottenere risultato alcuno. Pertanto, la vita a Mahakam è molto frustrante, soprattutto per i nani più giovani e ambiziosi.

Nonostante questo, Brouver non è un cattivo sovrano e neppure una brutta persona. Avrà anche le proprie ossessioni, ma resta pur sempre un politico esperto e navigato, che negli ultimi due secoli ha aiutato Mahakam a sopravvivere e prosperare in tempi molto difficili. Le sue strategie accorte e conservative hanno impedito che i nani di Mahakam fossero coinvolti nelle guerre contro gli umani, trasformando così il loro regno sotterraneo in un piccolo impero economico.

Non commettete l'errore di considerare Brouver alla stregua di un vecchio bacucco: ci metterebbe un attimo a farvi cambiare idea a suon di accettate.

― Descrizione sul sito ufficiale


Note[modifica | modifica wikitesto]

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]