Cockatrice

Da Witcher Wiki.

La Cockatrice o Coccatrice è un ornitosauro simile alla viverna per dimensione, ma dall'aspetto di un gigantesco gallo. Nasce da uova di gallo di solito covate da un rospo o da un serpente. La cockatrice ha caratteristiche simili a quelle del basilisco: infatti il suo morso è velenoso e si dice che il suo sguardo possa tramutare i vivi in pietra.

Vedi anche:

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Cockatrice
Bestiary Cockatrice full.png
Dettagli
Classe
Ornitosauro
Apparizioni
Le Cockatrici fanno il nido nelle caverne.
Immunità
Immuni al veleno: difficili da atterrare.
Punti deboli
Sensibili all'argento e all'unguento anti-ornitosauro.
Tattiche
Una cockatrice tenta di cogliere di sorpresa l'avversario, avvelenandolo con il suo veleno.
Alchimia
Tossine
Occhio di cockatrice
piuma di cockatrice

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

"Le Cockatrici nascono da uova di gallo che si è accoppiato con un altro gallo. L'uovo deve essere covato per 44 giorni e divorato da una bestiolina non appena si schiude. Una cockatrice odia tutto ciò che è vivo così tanto che una sua occhiata può tramutare i vivi in pietra."

Luoghi[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • I resti non conterranno le piume se non hai una voce nel bestiario per queste creature.
  • La bestia delle fogne che incontri come parte della missione "La Grande Fuga", è una cockatrice maggiore" e perciò un pò diversa da quella descritta in questa pagina. Fa parte di una delle due Missioni trofeo del Capitolo II, ed è l'unica "obbligatoria" del videogioco.

In The Witcher 3: Wild Hunt[modifica | modifica wikitesto]

Cockatrice
Tw3 journal cockatrice.png
Dettagli
Classe
Dragonidi
Variazioni
Urlatrice
Punti deboli
Mitraglia
Unguento anti-dragonidi
Aard
Creazione/Alchimia
Trofeo di cockatrice
Mutagene di cockatrice
Stomaco di cockatrice
Uovo di cockatrice
Piuma di mostro
Sangue di mostro
Cervello di mostro
Artiglio di mostro
Occhio di mostro
Osso di mostro
Cuore di mostro
Saliva di mostro
Lingua di mostro
Carapace di mostro

Le Cockatrici sono piuttosto rare. Ad eccezione dell'Urlatrice, ne può essere trovata una a Nord-Est del Cancello di Oxenfurt, non lontano dal piccolo lago ad est di Yantra.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Avevo otto giovenche, cinque di queste da latte. Poi arriva questa cockatrice, e ora mi restano solo merde secche in un campo vuoto.
— Jethro, contadino di Pindal
Le sciocche superstizioni affermano che le cockatrici, come i basilischi, possano uccidere con lo sguardo. Tuttavia, sono solo sciocchezze, poiché lo sguardo di una cockatrice non è più pericoloso di quello di un'oca arrabbiata. Invece, quello di cui bisogna fare attenzione sono il suo affilato becco e la sua lunga coda, che può sferzare con effetto letale.
Le cockatrici prosperano nelle caverne buie, tra le rovine abbandonate, nei sotterranei polverosi e nei vecchi scantinati. Sebbene piccole rispetto a grifoni e manticore, sono assolutamente in grado di uccidere chiunque le incontri in qualche corridoio oscuro.
Le cockatrici non temono gli scontri diretti, nei quali colpiscono furiosamente con le ali e con la coda per sfiancare l'avversario. Gli attacchi col becco sono particolarmente pericolosi, poiché mirano con letale precisione la carne scoperta e gli organi vitali, lasciando ferite sanguinanti e letali. Per affrontarle, si consiglia di utilizzare l'unguento anti-dragonidi e le bombe Mitraglia, le cui schegge sono in grado di penetrare facilmente le delicate ali.

Video[modifica | modifica wikitesto]