Dettlaff van der Eretein

Da Witcher Wiki.
Dettlaff van der Eretein

Tw3 journal dettlaff.png

Tw3 journal dettlaff vampire.png

Module
Dettagli
Boss
Razza
Vampiro superiore
Cultura
Gharasham tribe
Sesso
Maschio
Occhi
Grigio
Capelli
Nero
Loot
Forma alata:
Ala di mostro
Cervello di mostro
Sangue di mostro
Osso di mostro
Artiglio di mostro
Cuore di mostro
Fegato di mostro
Saliva di mostro
Stomaco di mostro
Lingua di mostro
Dente di mostro

Forma di vampiro:
Zanna di vampiro
Saliva di vampiro
Sangue di vampiro
Mutagene rosso maggiore
Cervello di mostro
Osso di mostro
Artiglio di mostro
Occhio di mostro
Orecchio di mostro
Capello di mostro
Cuore di mostro
Fegato di mostro
Stomaco di mostro
Lingua di mostro

Famiglia
Compagno/a
Rhenawedd (former lover)

Dettlaff van der Eretein is a vampiro superiore who rescued Regis after the latter had seemingly been killed by Vilgefortz during the Assalto al castello di Stygga. Geralt and his companions had — not surprisingly — assumed being reduced to a puddle of plasma was a fatal condition, but Dettlaff was able to help Regis regenerate fully. For this, the former barber-surgeon would be forever grateful.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

È stato orribile vedere quella brava persona trasformarsi improvvisamente in un'orrida bestia con artigli in grado di smembrare gli uomini con la precisione di un macellaio esperto…

Estratto dell'interrogatorio di un testimone oculare.

Dettlaff è un vampiro superiore e una delle bestie più terrificanti che il mondo abbia mai visto. Alcuni vampiri come lui vivono tra gli uomini e nessuno sospetta mai cosa ci sia dietro il loro aspetto ordinario. A volte ottengono persino il rispetto e l'ammirazione delle comunità in cui vivono. Anche un vampiro del genere può però essere pericoloso se viene provocato.

Quando è nella forma bipede, bisogna fare attenzione agli attacchi unici di Dettlaff: i colpi sferrati con gli artigli affilati sono veloci e potenti. È anche un esperto nell'uso delle armi.

In quanto vampiro superiore, può trasformarsi in nebbia e avvolgere gli avversari. In questo caso bisogna fare molta attenzione alle pozzanghere magiche e agli attacchi dall'alto. Quando viene ferito, spesso assume la forma alata: le sue potenti ali possono stordire un witcher con poco sforzo.

I vampiri superiori sono creature immortali, pertanto non hanno paura della morte quando combattono, e rischiano tutto. Possono diventare invisibili e rigenerare la forza in combattimento. Sono avversari veramente difficili, anche per un witcher.
L'assassino di Milton era davvero agile. Geralt, nonostante l'esperienza pluriennale da witcher, riusciva a malapena a stargli dietro. Presto fu chiaro che il killer non era solo agile, ma anche furbo: attirò Geralt in un vecchio magazzino, dove, ad attenderlo, c'era una trappola. Il witcher si trovò per la prima volta faccia a faccia con il mostro di Beauclair e scoprì che si trattava di un vampiro superiore di nome Dettlaff.

Ebbe subito luogo uno scontro che sarebbe potuto finire molto male per il witcher, se non fosse stato salvato all'ultimo momento da Regis, un vecchio amico che pose fine alla battaglia. Subito dopo, Dettlaff volò via trasformato in nebbia...
Quando Geralt si recò nella residenza di Orianna insieme alla duchessa, era certo che Dettlaff fosse lontano, al sicuro, con Regis. Si sbagliava, come scoprì vedendo i due vampiri nella stanza, e la sorpresa si tramutò presto in rabbia. Nella conversazione che seguì, la duchessa non aveva idea che l'individuo con cui parlava era proprio l'assassino che intendeva eliminare. Anzi, il mostro di Beauclair riuscì persino ad affascinarla.

In seguito, Geralt partì per Dun Tynne, ma non prima di aver fatto promettere a Regis di tenere Dettlaff a distanza di sicurezza.
A Dun Tynne Geralt fu coinvolto in uno scontro con un gruppo di banditi che contava moltissimi membri. Chissà come sarebbe finita, se la proverbiale cavalleria non fosse corsa in suo soccorso. Alcuni uccelli al servizio dei vampiri amici di Geralt lo avevano seguito per tutto il tempo e, grazie a loro, Dettlaff e Regis arrivarono a combattere al suo fianco proprio nel momento decisivo della battaglia.

Dettlaff era convinto che l'uomo con cui stava combattendo fosse il responsabile del rapimento della sua amata, e lo uccise con incredibile foga. Si fermò solo quando sul campo di battaglia non rimasero più superstiti.
Dopo aver scoperto che la donna che amava lo stava manipolando, Dettlaff perse la voglia di vivere. L'unica cosa che gli rimaneva era il desiderio di vendetta: una vendetta cieca e incontrollata. Dettlaff diede un chiaro ultimatum: Syanna avrebbe dovuto incontrarlo da solo e spiegargli tutto. Se non l'avesse fatto, Beauclair avrebbe pagato con il sangue. Ed era chiaro a tutti che non si trattava di una metafora.
If Geralt and Regis meet Dettlaff with Syanna without the ribbon, and Geralt kills Dettlaff:
Regis e Geralt portarono Syanna da Dettlaff. Il vampiro la uccise senza battere ciglio, Geralt attaccò Dettlaff e lo sconfisse in uno scontro finale. Ma nessun uomo può realmente uccidere un vampiro superiore, per farlo serve uno della sua stessa specie. Mentre moriva, Dettlaff disse di non provare rancore nei confronti di Regis: sapeva che la morte era la scelta migliore, visto che al mondo non c'era più nulla per cui valeva la pena vivere.
If Geralt and Regis meet Dettlaff with Syanna without the ribbon, and Geralt banishes Dettlaff:
Regis e Geralt portarono Syanna da Dettlaff e il vampiro la uccise senza battere ciglio. Geralt comprese il dolore del vampiro e non cercò di fermare la sua vendetta. Dettlaff apprezzò la neutralità del witcher e disse che non aveva più niente contro di lui. Oltre a questo, non c'era più ragione per lui di rimanere a Beauclair, quindi decise di andarsene. Regis, da buon amico, lo seguì: sapeva che Dettlaff avrebbe avuto bisogno di lui, ora più che mai.
If Geralt and Regis meet Dettlaff with Syanna with the ribbon:
Regis e Geralt portarono Syanna da Dettlaff. L'ira di Dettlaff non si era placata nemmeno un po': il vampiro si scagliò contro la donna per farla a pezzi con i suoi artigli affilatissimi. Syanna fu però salvata da un fiocco magico proveniente dalla Terra delle Mille Fiabe, che la trasportò in un posto sicuro all'ultimo secondo. Dettlaff, più furioso che mai, attaccò Regis e Geralt, ma fu sconfitto. Ma nessun uomo può realmente uccidere un vampiro superiore, per farlo serve uno della sua stessa specie. Mentre moriva, Dettlaff disse di non provare rancore nei confronti di Regis: sapeva che la morte era la scelta migliore, visto che al mondo non c'era più nulla per cui valeva la pena vivere.
If Geralt and Regis meet Dettlaff without Syanna:
Geralt e Regis arrivarono all'incontro con Dettlaff, ma senza Syanna. Come era prevedibile, Dettlaff fu travolto dall'ira: questa volta, però, Geralt era pronto a combattere. Dopo uno scontro estenuante, Dettlaff fu sconfitto.

Ma nessun uomo può realmente uccidere un vampiro superiore, per farlo serve uno della sua stessa specie. Mentre moriva, Dettlaff disse di non provare rancore nei confronti di Regis: sapeva che la morte era la scelta migliore, visto che al mondo non c'era più nulla per cui valeva la pena vivere.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]