Diario di Morkvarg

Da Witcher Wiki.
Diario di Morkvarg
Tw3 book blue.png
Leggilo per ulteriori informazioni.
Dettagli
Inventario/slot
Oggetti missione / Libri
Categoria
Oggetto comune
Tipo
Altri oggetti
Fonte
Giardino di Freya
Prezzo base
24 corone
Vendita
7 corone
Peso
0 Peso

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Giorno 24.

Tjostar il Saggio non si è dimostrato all'altezza del suo soprannome: mi ha pagato per non attaccare il suo villaggio e poi, convinto di avermi messo nel sacco, ha chiamato le guardie. Un lavoretto facile facile: li abbiamo sgozzati nel sonno e ci siamo chiavati le donne fino all'alba. Bottino scarso, ma almeno ci siamo divertiti.

Giorno 26.

Mentre salpavamo da Rannvaig abbiamo sentito dei gufi. Un brutto presagio, così ho dato ordine di tornare a riva. Pukke ha riso dicendo che avevo paura dei gufi, così l'ho gettato in acqua con un pugnale piantato tra le costole. Però è vero che ho perso parte del rispetto dei miei uomini. Dovrò dimostrare di essere ancora il più bastardo figlio di puttana a bordo prima che gli vengano strane idee.

Giorno 33.

La puntata a Hindarsfjall è stata un successo. Abbiamo ucciso le sacerdotesse, distrutto il monumento, bruciato i libri e svuotato le botti di idromele. Ci siamo divisi l'argenteria: io ho preso gli ex-voto, Norulf figlio di Oddleik scodelle e cucchiai, Mons figlio di Gudvar i candelabri e i gioielli mentre Einar, figlio di Tordar, non ha voluto niente temendo l'ira di Freya. Tanto meglio per noi. Domani andremo a Spikeroog, vediamo cosa ci offriranno i mercanti per questo bottino.