Disturbo

Da Witcher Wiki.
Missione principale
"Disturbo"
Tw3 disturbance1.jpg
Dettagli
Tipo
Missione principale
Livello suggerito
None
Luoghi
Fortezza di Kaer Morhen
Regione/i
Kaer Morhen
Fonte
Yennefer
Ricompensa
600 Punti esperienza guadagnati alla difficoltà "Spada in pugno!"
Collegato con
Il brutto anatroccolo
La prova finale
L'esca per un codabiforca

Disturbo è una missione principale in The Witcher 3: Wild Hunt.

Guida[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver parlato con Yennefer, consegnerà a Geralt un potestaquisitor, uno strano congegno che emette suoni cigolanti nelle vicinanze di un disturbo di origine magica. Vai nel salone principale e utilizzalo. La fonte del disturbo è nei pressi di Uma, una cassa che contiene bombe al dimeritium realizzate da Lambert. Vesemir si offrirà di spostarle mentre Geralt tiene d'occhio Uma. Dopo il breve dialogo, torna da Yen, che ipotizzerà che Lambert l'abbia fatto apposta.

Dopodiché Yen e Geralt avranno una conversazione con Ida Emean aep Sivney riguardo la maledizione di Uma e il Bianco Gelo. Al termine del dialogo, Yennefer rimbrotterà Geralt se non si è mantenuto un comportamento rispettoso nei confronti di Ida.

Obiettivi[modifica | modifica sorgente]

  • Trova e aiuta Yennefer.
  • NOTA: se Geralt ha rifiutato Yennefer durante "L'ultimo desiderio" e sceglie di litigare con lei, la maga lo teletrasporterà nel lago vicino a Kaer Morhen. In quel caso:
    • Torna da Yennefer.
  • Cerca la fonte del disturbo magico usando il potestaquisitor.
  • Di' a Yennefer che hai rimosso la fonte del disturbo.

Dal diario[modifica | modifica sorgente]

Vesemir disse a Geralt che Yennefer aveva preparato il suo fidato megascopio non appena arrivata a Kaer Morhen, senza però riuscire a farlo funzionare. Questa notizia inquietò il witcher. Se Yennefer intendeva usare il suo megascopio, questo significava una conversazione con altre maghe... Ovvero intrighi, politica e altre cose che Geralt non sopportava.
Come previsto, Yennefer non riservò una calorosa accoglienza a Geralt. Ciononostante, il witcher, animo nobile e paziente, la aiutò a eliminare la fonte del disturbo magico. Si scoprì che a causarlo era una cassa di bombe al dimeritium che Lambert aveva negligentemente lasciato vicino alla stanza della maga. Ohi ohi, Lambert...