Drago d'oro

Da Witcher Wiki.

I draghi d'oro sono considerati leggendari. Tuttavia ne esiste almeno un esemplare, Villentretenmerth, che può anche cambiare forma assumendo quella di un uomo. Compare nel racconto "Granica możliwości" ("Il limite del possibile") in La Spada del Destino.

Non sappiamo se esistono altri draghi d'oro, o se sono il risultato di una mutazione di altre razze di draghi.

In Wiedźmin: Gra Wyobraźni (The Witcher: Un gioco d'immaginazione)[modifica | modifica wikitesto]

In Wiedźmin: Gra Wyobraźni (The Witcher: Un gioco d'immaginazione), i draghi d'oro sono una delle tante razze di drago. Nella rivista mensile Magia i Miecz ("Magia e spada") di Martyna Tomaszewska, si dice che Zerrikania deve il proprio nome ad un drago d'oro chiamato Zerrikanterment.