Draugir

Da Witcher Wiki.
Draugir
Tw2 journal draugir.png
Dettagli
Classe
Spettri
Apparizioni
campi di battaglia
Immunità
Sanguinamento
Punti deboli
Unguento anti-spettro
argento
Tattiche
appaiono dal nulla e usano pesanti scudi e armature per proteggersi
Creazione/Alchimia
Artigli di draugir
Trofeo di draugir
Essenza della morte
Altri tesori
Polvere di ametista
Polvere di diamante
frammento di armatura del draugir
meteorite rosso
meteorite giallo
meteorite blu

I Draugir sono spiriti della guerra. Sorgono in luoghi particolarmente malvagi o maledetti, su campi di battaglia dove si sono compiute terribili e sanguinosi scontri.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Il draug è un comandante, e i suoi soldati wraith sono chiamati draugir e vengono evocati nei cimiteri o sui campi di battaglia. Come il draug, si tratta di anime dannate intrappolate in un corpo creato con i resti delle braccia, delle armature, delle macchine e dei cadaveri lacerati dai necrofagi.
I draugir sono vincolati indissolubilmente agli ordini del draug. Non provano paura né dolore e non battono mai in ritirata. Sono i soldati ideali. La loro comparsa è improvvisa, perciò, in presenza del loro comandante, bisogna sempre tenere gli occhi aperti: compaiono nei momenti di maggior pericolo per difendere il draug e ribaltare le sorti dello scontro.
Questi wraith impugnano uno scudo e sono protetti da un'armatura pesante. Quando si aprono le danze, bisogna rimuovere il primo e logorare la seconda, quindi attendere pazientemente. Il momento di agire si presenta quando il draugir si lancia alla carica: basterà schivare l'attacco e affondare la lama nella schiena. In battaglia, questi mostri sono lenti, quindi conviene indebolirli con colpi di spada possenti per poi sferrare il colpo di grazia. Da vivi, i draugir erano cavalieri o soldati, e anche da morti conservano la propria destrezza in combattimento, quindi bisogna tenere gli occhi aperti ed essere pronti a parare, specialmente il loro contrattacco letale.
I draugir sono vulnerabili all'Unguento anti-spettro, da applicare alla lama prima della battaglia. I veleni e gli unguenti per il sanguinamento sono inutili. Questi wraith sono suscettibili al fuoco, ma come sempre la spada d'argento è un'opzione migliore.