Elfi di Acque Oscure

Da Witcher Wiki.
sacerdotessa elfa Toruviel elfo

La grotta sulla Riva del Lago nei pressi di Acque Oscure è il rifugio di alcuni elfi feriti e affamati. Essi sono comandati da Toruviel e si trovano in pessimi rapporti con gli abitanti del luogo. Essi trascorrono il loro tempo pescando e tentando di curarsi.

Elfi famosi di Acque Oscure[modifica | modifica sorgente]

Missioni associate[modifica | modifica sorgente]

Dal Diario[modifica | modifica sorgente]

"Gli elfi sono creature fiere e orgogliose, ma non sono in grado di badare a se stessi. Per fortuna c'è qualcuno che gli porta del cibo ogni tanto."

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Per avere un incontro amoroso com la sacerdotessa elfa Geralt deve darle del cibo dopo la missione Pane quotidiano. E' una donna molto combattiva e risoluta. La carne di viverna o del pesce sventrato funzionano perfettamente per conquistare questa signora.
  • Gli altri elfi accettano la carne di viverna volentieri, ma non il pesce, e scambiano le loro informazioni sul caprifoglio, brionia, han, e radice di mandragora.
  • un "Elfo" in particolare sta di guardia fuori dalla grotta. Toruviel, Chireadan, l'Artigiano elfico e gli altri escono escono solo di giorno.

I rifugiati[modifica | modifica sorgente]