Ervyll

Da Witcher Wiki.

Ervyll era il re di Verden, uno dei reami minori dei Regni Settentrionali. Il figlio, il principe Kistrin, era promesso con Ciri, ma la piccola aveva altri progetti e per questo fuggì da Verden. A causa di un incidente con le Driadi, Ciri e i suoi accompagnatori nella fuga si dispersero nella foresta di Brokilon, dove infine incontrò Geralt di Rivia.

Ervyll è sposato con Eliza, sorella del barone Freixenet.

Ervylla è dipinto come un pedofilo e un razzista. Vuole invadere Brokilon e nutre profondo odio per Eithné, offrendo addirittura una ricompensa per lo scalpo delle driadi uccise. Sembra inoltre che avesse assoldato alcuni mercenari, la Banda di Nastrog, per ritrovare il barone Freixenet e la principessa Ciri.

Ervyll compare nel racconto "La spada del destino", dell'omonima raccolta di Andrzej Sapkowski.