Fialka

Da Witcher Wiki.
Disambig.png Questo articolo riguarda la ragazza nata sotto la Maledizione del Sole Nero. Per la principessa redaniana, vedi Falka. Per l'alias usato da Ciri, vedi Falka (alias).
Fialka
Nessuna immagine
Dettagli
Sesso
Femmina
Razza
Umana
Cultura
Regni Settentrionali
Famiglia
Genitori
Evermir (padre)
Compare in

Fialka, figlia di Evermir, era una fanciulla nata con la Maledizione del Sole Nero. Fuggì dalla torre in cui era imprigionata con una corda fatta delle proprie trecce e si rifugiò nel Velhad, dove si dice causò grande terrore.

Viene nominata da Stregobor nel racconto "Il male minore", mentre parla a Geralt della maledizione.

“Ogni prova è meno convincente della precedente. Non ne hai altre?”

“Sì. Silvena, signora di Narok, alla quale non ci siamo mai potuti neanche avvicinare, perché ha preso il potere molto presto. Adesso in quella contrada succedono cose terribili. Fialka, figlia di Evermir, che è scappata dalla torre con l'aiuto di una corda fatta con le proprie trecce, ora terrorizza il Velhad Settentrionale. Bernika di Talgar è stata liberata da un principe scimunito. Adesso, divenuto cieco, è rinchiuso in un sotterraneo e il più delle volte l'elemento più rilevante del paesaggio di Talgar è la forca. Ci sono anche altri casi.”

— pp. ??, "Il male minore", incluso ne Il Guardiano degli Innocenti