Fuga dal ghetto

Da Witcher Wiki.
"Fuga dal ghetto"
Cutscene elves 4.png
Dettagli
Capitolo
Capitolo V
Luogo
Cimitero della palude
Vizima Antica
Ricevuta da
Zoltan
Ricompensa
16000 PE
Collegato con
Elfi liberi
ID
q5002_ghettorun
il sentiero Scoia'tael Missione primaria

Fuga dal ghetto è una Missione primaria del Capitolo V che Geralt intraprende se ha seguito il sentiero Scoia'tael.

Guida[modifica | modifica wikitesto]

Attenzione: Spoiler!: Dettagli significativi della trama a seguire.

Come per "La fiamma che purifica" e "Sotto un cielo di fuoco", in questa missione Geralt deve condurre il suo alleato (in questo caso Zoltan) all'ospedale da campo di Vizima Antica e, scortandolo attraverso gli scontri che divampano per le strade della città, lo conduce fino al cimitero della palude. Questa missione fa da cornice al Capitolo V e conferma che Geralt si è ufficialmente alleato con il sentiero Scoia'tael.

La missione inizia quando Geralt incontra Zoltan Chivay alla Diga di Vizima. Zoltan lo saluta affettuosamente e gli spiega che c'è molto lavoro da fare. Lo informa che Shani ha improvvisato un'ospedale da campo a Vizima Antica. I due si dirigono verso l'edificio, ma la strada è piena di soldati dell'Ordine che combattono contro gli Scoia'tael.

Una volta raggiunto il Cancello di Vizima Antica, Geralt assiste all'arrivo di Re Foltest appena tornato nella capitale. Alcuni Scoia'tael tentano un agguato, ma il re riesce a sopravvivere con l'intervento del Gran Maestro dell'Ordine della Rosa Fiammeggiante, che mette in salvo il re e il suo seguito.

De Aldersberg avverte il re che il suo soccorso potrebbe non essere tanto efficacie in futuro e gli chiede il controllo totale delle forze dell'esercito. Foltest di rifiuta e i due si salutano freddamente.

Da principio, Re Foltest non sembra molto felice di accogliere Geralt appena giunto in città, ma chiede che venga accompagnato al suo castello per discutere di alcune importanti faccende.

Al castello reale, il re dispensa un paio di compiti per il nostro eroe: liberare la principessa dalla maledizione della strige e distruggere Salamandra.

Geralt ha l'opportunità di parlare con i vari consiglieri del re: il Conte Roderick de Wett, Triss Merigold e Velerad. Tra i vari cortigiani e nobili della corte c'è anche una gentildonna Antoinette di Toussaint, che ha una missione per il witcher.

Dopo questa conversazione, Geralt viene di nuovo convocato dal re che vuole discutere in privato. Parlano dei delicati compiti di cui Geralt si deve occupare, specialmente quello che riguarda sua figlia, la Principessa Adda e la sua maledizione. Se non è possibile liberare la principessa, allora Geralt è autorizzato a ucciderla. Ma se per caso ella avesse a soffrire più del necessario, il re si vendicherà sugli amici più cari del nostro eroe. Dopodichè i due hanno la possibilità di una partita a dadi e poi Geralt parla con il ciambellano per tornare a Vizima Antica.

Tornato in città, Geralt incontra di nuovo Zoltan. Gli spiega che ci sono due gruppi di rifugiati che devono essere scortati all'Ospedale da campo, ma che la strada è bloccata per via degli scontri tra Scoia'tael e soldati dell'Ordine. Quindi bisogna prima trovare questi cittadini e poi scortarli all'ospedale dove saranno al sicuro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

le barricate il sentiero Scoia'tael fino alla breccia nelle mura
  • Se Geralt ha risparmiato il Lupo mannaro, l'ufficiale di presidio alla diga è Vincent Meis, altrimenti sarà un generico Capitano della Guardia.
  • Geralt può anche parlare con Radovid e Carmen prima di lasciare la diga.
  • Altre conseguenze dell'aver ucciso Vincent sono:
    • Dandelion è arrestato come spia dei governi stranieri dal capitano della guardia, appena i due arrivano alla diga
    • Carmen è sorpresa e dispiaciuta che il witcher abbia ucciso il suo fidanzato.
Dettagli significativi della trama finiscono qui.

Fasi[modifica | modifica wikitesto]

Zoltan[modifica | modifica wikitesto]

Zoltan mi ha chiesto di aiutarlo ad arrivare a Vizima Antica e di scortare i rifugiati in un ospedale sicuro. Ho promesso a Zoltan di aiutarlo a scortare i rifugiati in un ospedale sicuro.

Strige[modifica | modifica wikitesto]

Ho incontrato Shani all'ospedale, ma siamo stati interrotti da un messaggero che ci ha comunicato che c'è una strige libera in città. Devo occuparmi di quest'altra questione prima. Devo occuparmi della questione della strige.

Rifugiati[modifica | modifica wikitesto]

Zoltan mi ha chiesto di aiutarlo. Dobbiamo radunare i rifugiati e guidarli fuori dalla città. Dobbiamo radunare i rifugiati e guidarli fuori dalla città.

Un altro gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Abbiamo radunato un gruppo di rifugiati, come aveva chiesto Zoltan. Devo proteggerli mentre cerchiamo un altro gruppo. Dobbiamo radunare un altro gruppo di rifugiati.

All'ospedale[modifica | modifica wikitesto]

Zoltan e io abbiamo radunato entrambi i gruppi di rifugiati. Dobbiamo scortarli fino all'ospedale. I rifugiati vanno scortati fino all'ospedale.

Cavalieri dell'Ordine[modifica | modifica wikitesto]

Ho eliminato numerosi cavalieri dell'Ordine che ci stavano attaccando. Probabilmente ce ne sono altri che hanno circondato l'ospedale. Devo affrontarli. Devo affrontare i cavalieri dell'Ordine attorno all'ospedale. (3000 PE)

Da Shani[modifica | modifica wikitesto]

Mi sono occupato della presunta strige... Ora posso tornare all'ospedale e parlare con Shani. Ora posso tornare all'ospedale e parlare con Shani.

Difesa[modifica | modifica wikitesto]

I cavalieri dell'Ordine hanno fatto irruzione nell'ospedale. Devo difendere i feriti. Devo difendere i feriti dai cavalieri dell'Ordine.

Barricata[modifica | modifica wikitesto]

Stiamo attaccando la barricata, l'ultima linea di difesa dell'Ordine a Vizima Antica. Stiamo attaccando la barricata, l'ultima linea di difesa dell'Ordine a Vizima Antica.

Il commando di Toruviel[modifica | modifica wikitesto]

I cavalieri stanno combattendo contro il commando di Toruviel vicino all'ospedale. Devo aiutarla! Devo aiutare Toruviel.

L'invito[modifica | modifica wikitesto]

the Scoia'tael hideout in Old Vizima

Ho aiutato Toruviel a combattere contro i cavalieri dell'Ordine. Adesso devo seguirla. Dovrei seguire Toruviel.

La conversazione con Toruviel[modifica | modifica wikitesto]

Segui il commando fuori e salta la scena di sesso: (2000 PE) o
Scena di sesso: Presto assalteremo la barricata, ma prima voglio parlare in privato con Toruviel. Voglio parlare in privato con Toruviel. (4000 PE)

Vittoria[modifica | modifica wikitesto]

Rayla la Bianca è morta e i cavalieri dell'Ordine stanno scappando. Pare che abbiamo vinto. Pare che abbiamo vinto.

Combattimento sulla barricata[modifica | modifica wikitesto]

Mi unirò all'assalto della barricata. Mi unirò all'assalto della barricata.

Accerchiamento sulla destra[modifica | modifica wikitesto]

Ci stiamo dirigendo verso il fianco destro. Dobbiamo sfondare la prima barricata Stiamo sfondando sul fianco destro!

Accerchiamento sulla sinistra[modifica | modifica wikitesto]

È ora di sfondare sul fianco sinistra per arrivare a Toruviel! Stiamo attaccando l'altro fianco per arrivare a Toruviel.

Il piano di Yaevinn[modifica | modifica wikitesto]

Toruviel sostiene che Yaevinn abbia in mente un piano. Dobbiamo attirarli lontani da lui... Meglio tentare un attacco frontale, come direbbe Zoltan... Stiamo attaccando frontalmente per distogliere l'attenzione da Yaevinn.

I rifugiati sono morti o I rifugiati sono al sicuro[modifica | modifica wikitesto]

I rifugiati sono tutti morti. Credo che Zoltan me lo rinfaccerà per il resto dei suoi giorni. I rifugiati sono morti. (4000 PE) o
Sono riuscito a portare i rifugiati fuori da Vizima. Devo condurli nella grotta nella palude. Lì dovrebbero essere al sicuro. Devo condurre i rifugiati nella grotta nella palude. (9000 PE)