Gabbiano bianco

Da Witcher Wiki.

Nella Saga Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Il Gabbiano Bianco viene menzionato ne Il Sangue degli Elfi, dove viene descritto come una pozione non allucinogena. La versione allucinogena è il Gabbiano nero.

«Non fare la saccente. Manda giù. Capirai più facilmente.»

«Ma che cos'è?»

«Gabbiano Bianco.»

«Sarebbe?»

«Un preparato leggero per fare sogni d'oro», rispose Eskel con un sorriso.

«Maledizione! Un allucinogeno degli strighi? È questo che la sera vi fa brillare gli occhi?»

«Il Gabbiano Bianco è molto delicato. Quello Nero è allucinogeno.»


Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Gabbiano bianco
Potion White Gull.png
Statistica
Ingredienti
Substances Small Vitriol.pngSubstances Small Vitriol.pngSubstances Small Rebis.png
Base
Base standard
Effetti
base di altissima qualità per altre pozioni. Se bevuta causa ubriachezza
Tossicità
media
ID
it_potion_002
it_potion_002a
it_potion_002n
it_potion_002r

Il gabbiano bianco è un allucinogeno medio, che fornisce piacere durante le lunghe notti trascorse dai witcher all'interno delle fortezze, in attesa che finisca l'inverno. I witcher preparano questa pozione utilizzando i saprofiti segreti che crescono nei sotterranei di Kaer Morhen, ma si può fare anche con ingredienti più comuni.

Il Gabbiano Bianco è una pozione allucinogena, ma può anche essere usato come base per preparare delle pozioni complesse, garantendo fino a cinque ingredienti.

Fonte[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Nonostante sia possibile produrre del Gabbiano bianco con delle sostanze secondarie (come ad esempio Rubedo), il loro effetto non verrà trasferito nelle pozioni realizzate usando il Gabbiano come base. È meglio realizzarlo usando ingredienti privi di sostanze secondarie, a meno che non si progetti di berlo solo per beneficiare di uno di questi effetti.
  • Tenere una scorta di Gabbiano bianco a portata di mano è un'ottima mossa, dato che è utile come base un po' per tutte le pozioni (specialmente se ci si trova a corto di alcol di altissima qualità, che è quello più costoso).
    • Inoltre trasformare le basi alcoliche in Gabbiano bianco permette di risparmiare spazio nell'inventario.
  • Al secondo piano di Kaer Morhen ci sono due pozioni Gabbiano Bianco.
  • Il Gabbiano bianco viene talvolta usato dalla gente comune come un palliativo, per alleviare le sofferenze dei malati. Una vecchia mendicante al villaggio delle Campagne, nel Capitolo I, te ne chiederà un po', in cambio dell'Anello del Fuoco Eterno.

In The Witcher 3: Wild Hunt[modifica | modifica wikitesto]

Gabbiano bianco
Tw3 white gull.png
Lieve allucinogeno dei witcher.
Dettagli
Inventario/slot
Alchimia e creazione oggetti / Consumabili
Categoria
Oggetto comune
Tipo
Ingrediente alchemico
Fonte
Creazione / Meditazione
Costo
n/a corone
Vendita
100 corone
Peso
0 Peso
Effetti
Base per preparare pozioni complesse
Durata
n/a
Creazione
Schema
Pagina di manoscritto: Gabbiano bianco
Componenti
1x Liquore di mandragora
1x Bottiglia vuota
1x Arenaria
1x Centerbe di Redania
1x Liquore alla ciliegia sotto spirito

Il Gabbiano bianco è un lieve allucinogeno dei witcher. È necessario per preparare le seguenti pozioni: