Hello there! We are conducting a survey to better understand the user experience in making a first edit. If you have ever made an edit on Gamepedia, please fill out the survey. Thank you!

Guillaume de Launfal

Da Witcher Wiki.
Guillaume de Launfal
Tw3 journal guillaume.png
Module
Dettagli
Razza
Umano
Sesso
Maschio
Occhi
Blu
Capelli
Biondi
Nazionalità
Flag Toussaint.svg
Mestiere
Cavaliere errante
Luogo
Toussaint
Famiglia

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Guillaume de Launfal era il classico cavaliere errante, ritenuto una sorta di ragazzo prodigio a Toussaint. Quando Geralt lo incontrò per la prima volta, era alle prese con un mulino a vento, dietro il quale però si nascondeva un feroce gigante.
Uno dei passatempi preferiti di Guillaume era chiaramente cacciarsi nei guai, dal momento che, anche nel loro secondo incontro, il witcher si trovò a dover salvare il giovane cavaliere da uno shaelmaar furioso che voleva farlo a pezzi in un'arena gremita di gente.
Ferito ma riconoscente, Guillaume chiese a Geralt di andare da lui per discutere di una faccenda urgente.
Come spesso accade a Toussaint, si trattava di una questione di cuore. Guillaume ardeva d'amore per una dama di compagnia della duchessa, la bella Vivienne de Tabris. Temeva però che la riservatezza e la freddezza della giovane fossero l'effetto di una maledizione e Geralt, da vero esperto in materia, decise di indagare. Per avere l'opportunità di trovarsi a tu per tu con Lady Vivienne, il witcher prese il posto di Guillaume nel torneo dei cavalieri.
Se Geralt mantiene il segreto di Vivienne:
Il witcher scoprì che in effetti Vivienne era stata colpita da una maledizione ancora prima di nascere: l'oscuro incantesimo era il motivo per cui ogni notte si trasformava in un uccello. Geralt si offrì dunque di spezzare la maledizione. Dal momento che Vivienne gli aveva chiesto di non svelare il suo segreto a nessuno, Geralt non informò Guillaume degli sviluppi.
Geralt eseguì un rituale per liberare Vivienne dalla maledizione e a quel punto la giovane decise di partire per godersi il tempo che le restava da vivere.
Guillaume si sentì rifiutato e annegò i dispiaceri nel vino. Geralt cercò di consolarlo spiegandogli che l'amore non si può imporre.
Se Geralt svela a Guillaume il segreto di Vivienne:
Il witcher scoprì che in effetti Vivienne era stata colpita da una maledizione ancora prima di nascere: l'oscuro incantesimo era il motivo per cui ogni notte si trasformava in un uccello. Geralt si offrì dunque di spezzare la maledizione.
Il witcher riferì a Guillaume ciò che aveva scoperto e questi decise di ricevere la maledizione al posto di Vivienne, in modo da liberarla.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]