Halfling

Da Witcher Wiki.
Halflings in Wiedźmin: Gra Wyobraźni PnP RPG. Illustration by Jarosław Musiał.

Gli halfling o mezzuomini (come vengono chiamati nella versione italiana de "Il fuoco eterno") sono una delle razze di non-umani. La loro altezza varia tra i due e i quattro piedi. Una folta ricciuta peluria ricopre i loro piedi, solitamente non indossano calzature e sono eccezionalmente agili e abili con le armi da lancio. Le loro vesti sono linde e ordinate, di colori brillanti. Alcuni di loro, in particolare nei Regni Settentrionali, vivono tra gli umani nonostante le persecuzioni. Altri fanno parte delle unità di Scoia'tael.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Halfling conosciuti[modifica | modifica wikitesto]

Un halfling in un'illustrazione di Bogusław Polch.

Altri halflings[modifica | modifica wikitesto]

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel videogioco, non viene menzionato nessun halfling, né si fa riferimento a queste creature in altro modo. Tuttavia in vari annunci appesi per il Quartiere del Tempio, si nomina una sartoria di "Biberveldt e figlie". Dainty Biberveldt è uno dei personaggi che Geralt incontra nel corso delle sue avventure narrate in "Il fuoco eterno", racconto della raccolta La Spada del Destino.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Gli Halfling o mezzuomini sono interamente basati sugli Hobbit di J.R.R. Tolkien.