Herbert Stammelford

Da Witcher Wiki.

Herbert Stammelford fu un mago e membro della Confraternita dei Maghi. Fu autore del libro I Dialoghi sulla Natura della Magia, che fu uno dei tomi che Ciri studiava quando si trovava a Ellander, sotto la tutela di Yennefer.

Nel racconto L'ultimo desiderio, il sacerdote Krepp racconta di come "l'incantatore Stammelford una volta spostò una montagna perchè ostruiva la vista della sua torre." Il mago era capace di queste cose perchè controllava un d'ao, un genio della Terra.

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Nella versione inglese del gioco, c'è una polvere di alta qualità detta Polvere di Stammelford che si usa per preparare le bombe. In italiano, viene indicata semplicemente come polvere da sparo (o nera).

In The Witcher 2: Assassins of Kings[modifica | modifica wikitesto]

Una pozione che aumenta l'intensità dei Segni, il Filtro di Stammelford, porta il suo nome.

In The Witcher 3: Wild Hunt[modifica | modifica wikitesto]

Un ingrediente alchemico, la polvere di Stammelford, porta il suo nome. Viene utilizzata per realizzare alcune bombe.