Il Sangue Ancestrale

Da Witcher Wiki.
Disambig.png Questo articolo riguarda the book from The Witcher 3. Per the book from The Witcher, vedi Sangue Ancestrale (libro). Per other uses, vedi Sangue Antico.
Il Sangue Ancestrale
Tw3 book brown.png
Leggilo per ulteriori informazioni
Dettagli
Inventario/slot
Libri
Categoria
Oggetto comune
Tipo
Libro
Fonte
Bottino / Acquista
Prezzo base
10 corone
Costo
19 – 31 corone
Vendita
1 – 3 corone
Peso
0 Peso

This book can be purchased from the Camerlengo ducale. Other Delle copie di questo libro possono essere trovate nei seguenti luoghi:

Dal diario[modifica | modifica sorgente]

Che cos'è il Sangue Ancestrale?
Secondo alcuni si tratta di una potente maledizione elfica che passa di generazione in generazione. Coloro nelle cui vene scorre il temibile
Hen Ichaer sono ritenuti portatori di morte e di distruzione, e per questo suscitano odio e sdegno nei cuori degli uomini. Ithlinne profetizzò che proprio da questa stirpe contaminata sarebbe nato un vendicatore, distruttore di nazioni e di mondi.
Altri invece sostengono che il Sangue Ancestrale sia il dono assai raro di controllare il tempo e lo spazio con un grado di precisione tale da superare persino i saggi elfici. Purtroppo di rado chi possiede questo dono è in grado di controllarlo completamente: spesso infatti si verificano accessi incontrollati del loro potere che si riflettono in vere e proprie esplosioni, imprevedibili e dagli effetti devastanti. La leggenda della Maledizione del Sangue Ancestrale affonda le proprie origini esattamente in questi eventi.
Per ovvie ragioni chi possiede il Sangue Ancestrale è sempre oggetto dell'attenzione di sovrani e maghi: i primi, confidando nella profezia di Ithlinne, sperano di generare con loro la creatura che saprà distruggere i mondi, e di servirsene a loro vantaggio, mentre i secondi ambiscono a impadronirsi della magia dell'
Hen Ichaer per incrementare il loro potere.
Tuttavia tali piani sono stati recentemente sventati dall'estinzione della stirpe del Sangue Ancestrale, avvenuta con la scomparsa dell'erede al trono di Nilfgaard, Cirilla Fiona Ellen Riannon.