Hi Gamepedia users and contributors! Please complete this survey to help us learn how to better meet your needs in the future. We have one for editors and readers. This should only take about 7 minutes!

Insurrezione di Verden

Da Witcher Wiki.

L'Insurrezione di Verden, come suggerisce lo stesso nome, ebbe luogo a Verden dopo l'invasione di Nilfgaard e la sottomissione del regno all'Impero per volontà di re Ervyll.

Tra le fila dell'insurrezione si contavano, inizialmente, solo cinquecento uomini, indignati per la crudeltà del Gruppo Operativo di Verden che operava nel paese. Questi soldati, infatti, non erano solo crudeli in battaglia ma erano soliti anche portare panico e morte fra la popolazione.

Inizialmente Ervyll tentò di opporsi ai soprusi degli invasori ma la sua resistenza fu talmente effimera che venne visto come un simpatizzatore di Nilfgaard e infine assassinato. Suo figlio, il principe Kistrin, divenne leader della resistenza. I pirati di Skellige e le truppe di Cidaris aiutarono gli abitanti a cacciare il Gruppo di Joachim de Wett dal paese. Il colpo di grazia per i soldati nilfgaardiani arrivò a Brenna, quando Joachim e le sue truppe vennero decimate da Foltest e John Natalis.

Nilfgaard fu costretta a ritirare le sue truppe a sud dello Jaruga, mantenendo solo l'occupazione di Rozrog, Nastrog e Bodrog. Dopo la Pace di Cintra, Verden fu liberata e Kistrin divenne il nuovo sovrano.