L'opposizione a Nilfgaard

Da Witcher Wiki.
L'opposizione a Nilfgaard
Tw3 book blue.png
Leggilo per ulteriori informazioni
Dettagli
Inventario/slot
Libri
Categoria
Oggetto comune
Tipo
Libro
Fonte
Bottino / Acquista
Prezzo base
68 corone
Costo
147 corone
Peso
0 Peso

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante l'Imperatore di Nilfgaard eserciti il potere assoluto e punisca duramente qualsiasi atto di disobbedienza, all'interno dell'Impero esistono comunque forze di opposizione. Non mi riferisco certo agli amministratori insoddisfatti delle province conquistate, ma ai magnati della Città delle Mille torri, che non tollerano il loro signore. Questo conflitto tra l'Imperatore e le famiglie nobili della capitale nilfgaardiana perdura ormai da molti anni: i principi di sangue blu e i magnati si aspettavano che il sovrano sposasse una delle loro figlie, con la quale avrebbe generato un erede, ma l'Imperatore era di tutt'altro avviso. Questo fu uno schiaffo alle grandi famiglie, che videro disdegnate le proprie figlie femmine.

L'opposizione nilfgaardiana attende con pazienza uno scivolone dell'Imperatore o un evento che possa minare la sua autorità, che si tratti di una crisi economica o di una sconfitta in battaglia. Un gruppo di cospiratori è pronto a intervenire non appena si presenterà l'opportunità di fomentare il malcontento, uccidere il sovrano e portare a compimento un colpo di stato che metta un esponente dell'opposizione sul trono.

Per ovvie ragioni pochi sono al corrente della cospirazione, ma chiunque sia esperto di politica nilfgaardiana può cogliere i segni della sua esistenza. Da che mondo è mondo alcune dinamiche si ripetono sempre uguali e il malcontento trova sempre il modo di emergere attraverso segni e piani segreti di natura sovversiva.