La storia di Ciri: Il rifugio bruciato

Da Witcher Wiki.
Missione principale
"La storia di Ciri: Il rifugio bruciato"
Tw3 ciri and the basilisk.jpg
Dettagli
Tipo
Missione principale
Livello suggerito
5
Regione/i
Velen
Fonte
Fare rapporto al barone riguardo a sua moglie e sua figlia
Collegato con
La storia di Ciri: La corsa

La storia di Ciri: Il rifugio bruciato è una missione pricipale in The Witcher 3: Wild Hunt. Cronologicamente, gli eventi di questa missione si svolgono subito dopo quelli di "La storia di Ciri: La corsa".

Guida[modifica | modifica wikitesto]

Attacca il basilisco. Quando avrai ridotto a metà la sua salute, partirà un filmato di intermezzo in cui la bestia solleverà il barone e lo porterà nella sua tana in cima alla torre.

Appena riprenderai il controllo di Ciri, corri verso le sporgenze di pietra ed inizia ad arrampicarti. Dopo poco, partirà un'altra scena di intermezzo in cui Ciri utilizzerà le sue abilità per teletrasportarsi in cima alla torre e uccidere il mostro, salvando il barone.

Dopo averlo finito, la scena si sposta a Nido del Corvo, dove la giovane si sta preparando alla partenza: si dirigerà a Novigrad, conscia che i suoi poteri attireranno a sé la Caccia Selvaggia, mettendo in pericolo la popolazione.

Obiettivi[modifica | modifica wikitesto]

  • Uccidi il basilisco.
  • Sali in cima alla torre e salva il barone.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Ciri e il Barone si stavano sfidando in una corsa a cavallo quando l'arrivo di un basilisco pose fine alla competizione. La bestia prese il Barone e lo portò nella sua tana. Ciri, senza pensarci neanche un secondo, corse subito a salvarlo.
Ciri sapeva che l'unico modo per salvare il Barone era agire rapidamente e usare le sue abilità speciali. Così prese una decisione disperata e, in un batter d'occhio, si teletrasportò accanto al mostro e gli tagliò la testa. Questa decisione ebbe delle conseguenze: Eredin poteva percepire i poteri di Ciri, il che significava che presto la Caccia Selvaggia sarebbe stata sulle sue tracce. Non volendo portare sulla regione la distruzione che segue i Cavalieri Rossi, Ciri abbandonò velocemente Nido del Corvo e si recò a Novigrad, dove sperava di trovare Yennefer.

Video[modifica | modifica wikitesto]