Lara Dorren e Cregennan di Lod

Da Witcher Wiki.
Lara Dorren e Cregennan di Lod
Tw3 book green.png
Leggilo per ulteriori informazioni.
Dettagli
Inventario/slot
Libri
Categoria
Oggetto comune
Tipo
Libro
Fonte
Bottino / Acquista
Prezzo base
10 corone
Costo
24 corone
Vendita
2 – 3 corone
Peso
0 Peso

Tells the tragic story of Lara Dorren and Cregennan di Lod.

Delle copie di questo libro possono essere trovate nei seguenti luoghi:

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

L'amore non conosce confini, o così si dice. A riprova di ciò vi narrerò la storia dell'amore fra Lara Dorren e Cregennan di Lod.
Lei era una potente saggia elfica, portatrice del Sangue Ancestrale e promessa al grande Avallac'h. Lui era un mago umano, di umili natali. Lei poteva vivere per secoli, se non per millenni. Lui per qualche decennio, come tutti noi. Avrebbero dovuto odiarsi, disprezzarsi, ma invece tra i due nacque la passione.
Incuranti della guerra che infuriava intorno a loro, così come della condanna e delle maledizioni ricevute da entrambe le razze, conducevano una vita semplice e felice. Presto Lara rimase incinta e un bambino nato dall'unione di Lara e Cregennan avrebbe potuto coniugare il meglio delle due razze, e magari riunirle. Così purtroppo non fu.
Gli umani consideravano Cregennan un traditore e pretesero che lasciasse Lara, quando egli si rifiutò, decisero di uccidere entrambi. Cregennan morì, mentre Lara riuscì a fuggire con il figlio che portava in grembo. Corse a Tretogor, a implorare il soccorso e l'aiuto di Cerro, regina di Redania.
Cosa successe allora? Qui le versioni di elfi e umani divergono. Stando ai cronachisti degli Aen Seidhe, "le sue preghiere non intenerirono i cuori di pietra dei dh'oine. Quando Lara, aggrappandosi alla carrozza della regina, implorò pietà se non per se stessa almeno per suo figlio, la sovrana ordinò al suo boia di mozzarle le dita con la spada. Quella notte, nel gelo, Lara esalò il suo ultimo respiro su una collina in mezzo al bosco, dando alla luce una figlia che si salvò solo grazie al calore del corpo della madre". Le leggende umane invece mettono in bocca alla regina Cerro queste parole: "Non rivolgerti a me, rivolgiti a coloro che hai colpito con le tue magie. Sei stata impavida quando si è trattato di compiere quelle mostruose imprese, e dovrai esserlo anche ora che ne stai per pagare il fio. Non ho il potere di perdonarti." Per tutta risposta Lara disse: "La mia fine è vicina, mia regina, ma lo stesso vale per te. Ricordati di Lara Dorren nell'ora fatale, ricorda la sua morte e la sua maledizione, che si abbatterà su di te e sulla tua stirpe fino alla decima generazione."
Impossibile dire quale sia la verità: probabile che siano entrambe menzogne, al solo scopo di infangare il nemico. Vero è però il triste fato di Lara e il fatto che l'odio che lei e Cregennan speravano di placare è ancora così forte da impedirci di conoscere il suo vero destino.