Le conseguenze della guerra

Da Witcher Wiki.
Le conseguenze della guerra
Books Generic other.png
Le conseguenze della guerra
Statistica
Tipo
Libro
Fonte
vede Luoghi
Costo
50 oren
Vendita
10 oren
ID
it_scroll_221

L'opera tratta della situazione politica venutasi a creare dopo la guerra con Nilfgaard.

Contenudo[modifica | modifica wikitesto]

Le conseguenze della guerra
di Jurga di Maribor
Bisogna ammetterlo. L'ordine venutosi a creare dopo la fine della guerra con Nilfgaard non è ordine: è solo confusione. I re tremano ancora dinanzi alla potenza degli Oscuri, mentre Nilfgaard continua a minacciare il nord, e maghe e spie la fanno da padroni, lavorando nell'ombra. I mostri vagano per le strade, mentre i soldati fanno ciò che vogliono e se la prendono con la gente perbene. E lo chiamano ordine...
Fra tutti i pericoli, ce ne sono due di particolare gravità. Il primo proviene dai non-umani, che si sono integrati solo superficialmente. Nilfgaard ha dato agli elfi la speranza di una rinascita, ha messo una spada nelle loro mani e un motto sulle loro bocche. In realtà, non ci sarà mai pace finché i non-umani saranno su questa terra. Il secondo pericolo è rappresentato dai nuovi movimenti religiosi. Solo pochi anni fa il culto del Fuoco Eterno veniva deriso. Come si fa ad adorare il fuoco? Oggi, le stesse persone che ironizzavano sul culto pronunciando frasi come: "Forse dovremmo cominciare ad adorare anche la terra e il vento?", abbassano la testa di fronte alla potenza dell'Ordine e diventano fanatici proseliti. Il fondamentalismo ha sempre tratto forza dall’ipocrisia e dall’ignoranza. Mai prima d'ora nella storia aveva avuto così tanto materiale a cui attingere.
Cosa può fare dunque un uomo normale in tempi tribolati come questi? Solo mantenere la propria integrità e decenza.

Voci aggiunte al Diario[modifica | modifica wikitesto]

Glossario:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • E' possibile che il libro aggiunga altre voci al Diario
  • questo libro si può acquistare dal ricettatore in Vizima Antica, Capitolo V