As part of the Unified Community Platform project, your wiki will be migrated to the new platform in the next few weeks. Read more here.

Lettera di salvacondotto di Re Henselt

Da Witcher Wiki.
Lettera di salvacondotto di Re Henselt
Icon Scroll 201.png
Lettera di salvacondotto di Re Henselt
Statistica
Tipo
Ogetto
ID
n/a

Questa lettera non compare in Il Prezzo della Neutralità. Viene semplicemente letta da Geralt quando Merwin Ademeyn gliela mostra come prova che lui e la sua squadra hanno ogni diritto di risiedere a Kaer Morhen.

Contenuto[modifica | modifica sorgente]

Lettera di salvacondotto
Che sia riconosciuto da tutti, reggenti, vassalli e sudditi liberi, che con la presente rendo universalmente noto che Merwin di Caingorn è al nostro servizio e nelle nostre grazie, perciò si attirerà la nostra collera chiunque gli crei impedimenti.
Henselt, Re di Kaedwen

Note[modifica | modifica sorgente]

Questo passaggio è tratto dal racconto "Il male minore", della raccolta Il Guardiano degli Innocenti, nel quale Renfri ha una simile lettera di salvacondotto, dichiarando che è firmata da re Audoen e che porta il suo sigillo. Nella lettera si dice che chiunque faccia torto a Renfri o a qualcuno della sua banda ne pagherà che conseguenze.