We are currently performing an upgrade to our software. This upgrade will bring MediaWiki from version 1.31 to 1.33. While the upgrade is being performed on your wiki it will be in read-only mode. For more information check here.

Lyria e Rivia

Da Witcher Wiki.
Regno di Lyria e Rivia
Flag Lyria&Rivia.svg COA Lyria Rivia2.svg
Bandiera Araldica
Lingua ufficiale
Lingua comune
Capitale
Lyria (capitale estiva)
Rivia (capitale invernale)
Nome abitanti
Lyriani • Riviani (o "riv"[1])
Forma di governo
Monarchia
Status
Unione personale di Lyria e Rivia
Capo di Stato
Regina Meve
Posizione geografica
Places Lyria.png
Dettaglio dalla mappa di The Witcher

Il regno di Lyria e Rivia è uno dei Regni Settentrionali, situato a nord del fiume Jaruga, e governato dalla regina Meve. I regni confinanti sono Mahakam, Aedirn e la Dol Angra.

Durante la Seconda Guerra di Nilfgaard contro i Regni Settentrionali, Lyria e Rivia furono conquistate dall'Impero senza alcuna dichiarazione di guerra formale. I territori vennero liberati in una fase successiva della guerra.

Sebbene Geralt usasse il titolo "di Rivia" per un proprio capriccio, in realtà questo gli venne conferito formalmente dalla regina Meve dopo la Battaglia per il Ponte sullo Jaruga

Emblemi nazionali[modifica | modifica sorgente]

Araldica[modifica | modifica sorgente]

Stemma araldico di Lyria Stemma araldico di Rivia Stemma araldico di Lyria e Rivia prima del regno di Ceran Stemma araldico di Lyria e Rivia dal regno di Ceran

Questi stemmi araldici sono stati disegnati dal nostro esperto di araldica e di The Witcher Mboro.

Bandiera[modifica | modifica sorgente]

Bandiera di Lyria e Rivia

Questa bandiera è stata realizzata dal nostro esperto di araldica e di The Witcher Mboro, partendo dalla descrizione fornita nei romanzi.

Re e governatori[modifica | modifica sorgente]

Sovrani

Famiglia reale

Principali città e fortezze[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]

  1. Nel racconto "Lo strigo"
  2. In Wiedźmin: Gra Wyobraźni
  3. Marito di Meve, viene nominato per la prima volta ne Il Sangue degli Elfi senza svelarne il nome, che compare poi in Thronebreaker: The Witcher Tales
  4. Nell'espansione Blood and Wine
  5. 5,0 5,1 5,2 5,3 5,4 Thronebreaker: The Witcher Tales