Nazarian

Da Witcher Wiki.

Nazarian era un ladro che lavorava in gruppo con Schirrù e Grandimiglio. Partecipò alla rapina dello studio Codringher e Fenn, che fu causa della morte dei due soci Codringher e Jacob Fenn. Successivamente fu imprigionato a Drakenborg dove decise di confessare e testimoniare. Nazarian prese anche parte al rapimento di una fanciulla che somigliava moltissimo a Ciri e che condusse dall'imperatore Emhyr di Nilfgaard. Più tardi l'imperatore scoprì che nonostante la somiglianza, la fanciulla non era la vera Cirilla di Cintra, ma una ragazza del popolo forse originaria di Brugge. Ma siccome il popolo di Nilfgaard la credette invece la vera Ciri, l'imperatore decise infine di sposarla e di non rivelare mai la verità a nessuno.

Nazarian è un personaggio che compare in Il Battesimo del Fuoco.