Nekker guerriero

Da Witcher Wiki.

In The Witcher 2: Assassins of Kings[modifica | modifica wikitesto]

Un nekker guerriero

I Nekker guerrieri sono una versione più grande e feroce dei nekker ordinari. Si distinguono chiaramente per la pittura rossa con cui si dipingono le facce. La società dei nekker è tribale per cui questi individui hanno la funzione di proteggere il proprio clan e attaccare i nemici. I nekker guerrieri hanno gli stessi punti deboli dei loro simili nekker e posono essere uccisi alla stessa maniera. Tra i loro resti si può trovare il Sangue di nekker guerriero, un oggetto di missione utile per una missione secondaria del Capitolo III, a Loc Muinne.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Si possono incontrare dei nekker guerrieri sia nel Capitolo I, nelle Terre selvagge di Flotsam, che nel Capitolo II, nei dintorni di Vergen, ma in numero molto minore.
  • Nel videogioco c'è un bug per cui è possibile che il Sangue di nekker guerriero scompaia dall'inventario di Geralt. Se questo accade e non si possono più trovare altri nekker guerrieri da uccidere, non si può completare la missione nel Capitolo III, dato che nessun mercante vende questo ingrediente.

In The Witcher 3: Wild Hunt[modifica | modifica wikitesto]

I nekker guerrieri sono un tipo di nekker che è possibile incontrare in The Witcher 3. Sono più forti e resistenti dei comuni nekker.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Un nekker solitario è innocuo. Cinque sono pericolosi. Dieci possono uccidere un ammazzamostri veterano. Particolarmente pericolosi sono gli esemplari più grossi e forti, noti come "guerrieri", nonché la rara specie di nekker nota come phooca.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Vedi anche[modifica | modifica wikitesto]