Nissir

Da Witcher Wiki.

La Banda di Nissir era la milizia del barone Lutz lungo il confine di Geso. La banda, che il barone definiva "i leccapiedi della legge", era rinomata per la sua attività di stupri e uccisione di bestiame, con i quali terrorizzavano i cittadini dell'Impero di Nilfgaard. Il capobanda si chiamava Vercta. Un giorno si incontrò con il suo amico Uggiolo, capo della banda dei Segugi ed insieme si coordinarono per una delle loro scorrerie.

Il barone Lutz di Tyffi ordinò alla banda di Nissir di catturare i Ratti. I Nissir rapirono Kayleigh, che dovevano condurre al barone per punirlo per avere rapinato uno dei suoi impiegati. Nello stesso momento, Ciri fu invece catturata dai Segugi. Le due bande si ritrovarono alla locanda di Glyswen ed entrambe furono distrutte dal resto della banda dei Ratti, giunti per liberare Kayleigh. Ciri si unì ai Ratti in quest'occasione.