Hi Gamepedia users and contributors! Please complete this survey to help us learn how to better meet your needs in the future. We have one for editors and readers. This should only take about 7 minutes!

Ori Reuven

Da Witcher Wiki.
Oribasius Giafranco Paolo Reuven
People Gardener.png
Ori Reuven in "The Witcher"
Dettagli
Pseudonimi
Ori Reuven
Lustrascarpe
Mestiere
Assistente personale di Sigismund Dijkstra (precedentemente)
Autore
Lustrascarpe
Sesso
Maschio
Razza
Umano
Cultura
Regni Settentrionali
Nazionalità
Flag Redania.svg
Affiliazione
Servizi segreti di Redania
Aspetto fisico
Occhi
Marroni
Capelli
Grigi
Famiglia
Compare in
Interpreti
Voce originale
Lindsey Mack
Voce italiana
Marco Balbi

Oribasius Giafranco Paolo Reuven è stato l'assistente personale di Sigismund Dijkstra, capo dei servizi segreti di Redania. Viene descritto come un uomo perennemente raffreddato e dall'igiene personale discutibile. Scrisse Il Popolo dell'Ombra, o la storia dei servizi segreti di sua maestà, un manoscritto di cui in seguito si perse ogni traccia.

Erano quattro in tutto: oltre a Dijkstra e a Ranuncolo, partecipavano alla conversazione altre due persone. Una era l'immancabile Ori Reuven, il segretario attempato e perennemente raffreddato del capo delle spie redaniane.


Ori Reuven tossiva, tirava su col naso e si agitava, aggiustandosi in continuazione l'ampia toga che, sebbene ricordasse quelle assegnate dal senato accademico ai professori, sembrava piuttosto provenire da un immondezzaio.


Attenzione: Spoiler!: Dettagli significativi della trama a seguire.

In seguito, dopo la guerra con Nilfgaard, Ori venne arrestato, interrogato e rinchiuso in varie prigioni per sei anni. Morì nell'ospizio di un tempio meno di un anno dopo essere stato rilasciato, probabilmente a causa dell'età avanzata e del trattamento meno che lusinghiero che gli venne riservato, il corpo devastato da asma, anemia e glaucoma.

Dettagli significativi della trama finiscono qui.

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Nel videogioco, è possibile incontrare un lustrascarpe in uno dei vicoli di Vizima, nei pressi della casa del detective nel Quartiere del Tempio. Parlando con lui, è possibile scoprire dettagli riguardanti la sua vita oltre che molte informazioni utili sulla città e sui recenti avvenimenti.

Se in precedenza è stata vinta una gara di bevute con Thaler, il ricettatore avrà consegnato a Geralt un libro apparentemente inutile. Parlando una seconda volta con il lustrascarpe, tuttavia, sarò possibile notare che è apparsa l'opzione per fargli un regalo. Donandogli quel libro, dirà "Tu sai chi sono... ahem, credevo che quella pergamena fosse scomparsa fortunatamente", confermando che si tratta proprio di Ori Reuven. In cambio, donerà al witcher l'anello del Profeta Lebioda, che servirà ad entrare senza problemi nella casa di Shani, senza senza essere ostacolati dalla Nonna.

Inconsistenze con i romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Avendo trascorso sei anni in diverse prigioni dopo la guerra con Nilfgaard, Ori Reuven non potrebbe trovarsi a Vizima durante gli eventi del gioco, visto che si svolge cinque anni dopo la conclusione dei romanzi e lui sarebbe ancora rinchiuso. Inoltre, la sua forma fisica dovrebbe essere più simile a quella di un relitto umano, piuttosto che quella abbastanza in salute presente del gioco quando Geralt lo incontra.

  • Si deve anche tenere presente che però condivide il modello con quello usato per la maggior parte dei mendicanti.