Pellegrinaggio

Da Witcher Wiki.
"Pellegrinaggio"
Places Shrine of Melitele.png
Dettagli
Capitolo
Capitolo II
Luogo
Palude
Ricevuta da
Nonno
Ricompensa
2500 PE
Collegato con
Cannibale
ID
q2004_toshrine

Missione secondaria

Pellegrinaggio è una missione secondaria del Capitolo II in cui Geralt deve scortare il Nonno che incontra nei pressi dell'approdo nella palude.

Guida[modifica | modifica wikitesto]

Il Nonno sembra un innocuo vecchietto che vive come un eremita nella Palude. Quando Geralt lo incontra all'approdo nella palude, il vecchietto sta aspettando un uomo forte e gentile che lo accompagni fino all'Altare di Melitele, lungo una strada irta di pericoli e mostri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • puoi anche scacciare il Nonno invece che accettare la missione. Questo non ha conseguenze gravi sulle seguenti missioni del gioco. Comunque puoi sempre tornare indietro e prendere la missione se ci ripensi
  • A seconda del punto della storia in cui prendi questa missione, puoi incontrare diverse Coccacidium lungo la via per il santuario
  • Porta il Nonno a fre un largo giro nella Palude prima di lasciarlo al santuario. Infatti egli conosce molte utili informazioni circa la Torre del Mago e circa varie pozioni come la Foresta Maribor, Lacrime delle Mogli e la bomba Re e Regina.

Fasi[modifica | modifica wikitesto]

Nonno

Scorta[modifica | modifica wikitesto]

Il vecchio che pretende di essere chiamato “il Nonno” dalla gente mi ha chiesto di scortarlo al santuario di Melitele nella palude. Devo seguirlo e fare in modo che non gli succeda nulla. Devo scortare il Nonno al santuario di Melitele. (200 PE)

Il culto vodyanoi[modifica | modifica wikitesto]

Il Nonno mi ha parlato di uno strano culto dei mattonai. Adorano creature chiamate vodyanoi e comunicano con loro attraverso gli oggetti che lasciano sull'altare. Devo seguire il Nonno fino al santuario di Melitele. Devo scortare il Nonno al santuario di Melitele. (200 PE, luogo: Cava dei Mattonai)

La tomba[modifica | modifica wikitesto]

Il Nonno mi ha detto che i cani randagi hanno trasformato la grotta nella loro tana. Nonostante questo, potrebbe rivelarsi un posto interessante, dal momento che da qualche parte nell’oscurità si trova una tomba con un tesoro dei vran. Il Nonno si è rimesso in marcia. Devo seguirlo. Devo scortare il Nonno al santuario di Melitele. (200 PE, luogo: Grotta)

La torre[modifica | modifica wikitesto]

Il Nonno mi ha parlato della torre che abbiamo incontrato. Nessuno è riuscito a entrarvi dopo la morte del suo proprietario. Per poterlo fare è necessario sistemare delle rune speciali su degli appositi piedistalli. Il Nonno si è messo nuovamente in marcia. Devo proteggerlo. Devo scortare il Nonno al santuario di Melitele. (200 PE + Torre del Mago diario, luogo: Torre del Mago)

Celidonia[modifica | modifica wikitesto]

Il Nonno mi ha detto come usare la celidonia. Ho memorizzato il suo consiglio e cercherò di preparare delle pozioni con questa pianta. Spero che il santuario non sia troppo lontano. Devo scortare il Nonno al santuario di Melitele. (200 PE + formule per creare Foresta Maribor e Re e Regina, luogo: Tre isoles, northwest of the Cava dei Mattonai)

Il santuario[modifica | modifica wikitesto]

Ho scortato il Nonno al santuario di Melitele. Devo lasciarlo pregare in pace. Ho condotto il Nonno al santuario di Melitele sano e salvo.

Berengar[modifica | modifica wikitesto]

Mentre stavo per andare via, il Nonno mi ha detto di aver incontrato Berengar. Il witcher era interessato al Circolo Elementale dei druidi e alle rovine della torre. I druidi dovrebbero saperne di più. Il Nonno mi ha anche invitato a casa sua. Magari un giorno accetterò. Il Nonno mi ha chiesto di andare a fargli visita. (1500 PE)