Riannon

Da Witcher Wiki.

Riannon era la figlia di Lara Dorren e Cragen di Lod e bis-bis-bisnonna di Ciri. Rimase orfana dopo la morte della madre. La famosa Regina Cerro di Redania la adottò e la battezzò con questo nome. All'età di diciassette anni Riannon sposò Goidemar, re di Temeria.

Durante la ribellione capeggiata da Falka, Riannon che era incinta, fu catturata e imprigionata. Diede alla luce due gemelli, Fiona e Amavet e perse il senno. Falka, che nello stesso momento diede alla luce anch'essa una bimba, Adela, affidò la neonata alla regina, perché se ne prendesse cura e ne fosse la nutrice, mentre lei era in battaglia. Successivamente la ribellione fu sedata e Falka giustiziata. Riannon fu liberata dal suo sposo e condotta a Temeria con i tre bambini, di cui però non sapeva riconoscere i propri. Per questo motivo, Re Goidemar interpellò alcuni maghi perché chiarissero il mistero. I maghi non rivelarono mai al re quale dei tre era figlio di Falka, per non condannare amorte un'innocente.

Riannon morì all'età di 38 anni.