Rovine della Fortezza Amavet

Da Witcher Wiki.
Rovine della Fortezza Amavet
Tw3-amavet-fortress-01.png
Dettagli
Tipo
Rovine
Luogo
Nord-Ovest del villaggio saccheggiato
Regione
Bianco Frutteto

Accampamento di banditi

Le rovine della Fortezza Amavet si trovano sulla cima di un piccolo altopiano che dà direttamente sul villaggio e sulla strada sottostante, che porta al villaggio di Bianco Frutteto.

Si tratta di uno dei luoghi in The Witcher 3: Wild Hunt che non possiede un punto di viaggio rapido o una descrizione sulla mappa. Una scarpata lo separa dalla foresta nei pressi del crocevia.

Veniva usato dal lord locale, un tale Ignatius Verrieres, che imprigionò il witcher Kolgrim della Scuola della Vipera, accusato di aver rapito un bambino. Per ragioni sconosciute, venne in seguito abbandonata e ora è solo un cumulo di rovine. Un gruppo di banditi hanno allestito il proprio accampamento tra le mura diroccate. Uno di loro, probabilmente il capo, ha abbandonato degli appunti scritti furiosamente per combattere Geralt, che può recuperarli al termine della battaglia.

L'unico accesso delle rovine si trova sul lato della foresta. Ci si deve arrampicare su un muro abbattuto e quindi su delle sporgenze rocciose.

Missione associata[modifica | modifica wikitesto]

Mappa[modifica | modifica wikitesto]

Witcher 3 Amavet Fortress Ruins.jpg