Rovine di Tesham Mutna

Da Witcher Wiki.
Rovine di Tesham Mutna
Tw3 bw tesham mutna ruins.jpg
Dettagli
Espansione
Blood and Wine
Tipo
Rovine
Luogo
Sud di Francollarts
Regione
Toussaint
Servizi
Punto di viaggio rapido

Punto di viaggio rapido

Le rovine di Tesham Mutna sono tutto ciò che resta di un'antica fortezza, un tempo utilizzata dai vampiri di Toussaint per tenere rinchiusi i prigionieri umani da usare come fonte di sangue. È qui che venne allestita una speciale stanza per rinchiudere il leggendario vampiro Khagmar.

Le rovine sono sorvegliate da una beann'shie.

Dalla mappa[modifica | modifica wikitesto]

Pare ormai certo che i vampiri siano giunti nel nostro mondo durante la Congiunzione delle Sfere. Da allora si sono diffusi rapidamente, cercando di adattarsi al nuovo contesto. Stando alle leggende, un vampiro di nome Khagmar si stabilì a Toussaint: su di lui si narrano storie orribili, ma in realtà la sua stessa esistenza è dubbia. Tuttavia, tutte le storie che lo riguardano sono in qualche modo collegate alla misteriosa fortezza di Tesham Mutna.

Missioni associate[modifica | modifica wikitesto]

Vedi anche[modifica | modifica wikitesto]

Durante la missione "Una gabbia di matti", è possibile recuperare il seguente set di armatura:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Le rovine di Tesham Mutna sono molto simili alle rovine del castello di Poenari, una fortezza del 15 secolo utilizzata da Vlad l'Impalatore per rinchiudere e torturare i prigionieri turchi durante la sua campagna contro l'Impero Ottomano.
  • Il nome "Tesham Mutna" probabilmente deriva dalla lingua etrusca. "Tesham" significa sepoltura e "Mutna" significa bara.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]