Sarasti

Da Witcher Wiki.
Sarasti

Tw3 journal sarasti locked.png

Tw3 journal sarasti.png

Dettagli
Classe
Vampiri
Variazioni
Ekimmuh
Apparizioni
Rovine elfiche sotto Stradine
Punti deboli
Fungo del diavolo
Unguento anti-vampiri
Igni
Creazione/Alchimia
Mutagene di ekimmuh
Pelle di ekimmuh
Carne putrefatta
Zanna di vampiro
Saliva di vampiro
Altri tesori
Trofeo di ekimmuh
Bloed Aedd

Sarasti è un vecchio esemplare di ekimmuh che, fino a poco tempo addietro, è rimasto in letargo sotto il villaggio temeriano di Stradine.

Dal diario[modifica | modifica wikitesto]

Abbiamo trovato una stanza. C'era una bestia che ci dormiva. Abbiamo fatto crollare il soffitto, ma evidentemente questo non è bastato a seppellire il mostro...
- Bytomir del Velen sul suo incontro con un ekimmuh.
I razziatori di tombe elfiche o si arricchiscono in fretta o muoiono nel tentativo. I templi e i palazzi in rovina degli Aen Seidhe celano tesori inestimabili, ma al loro interno si annidano molti mostri. Questo è ciò che accadde a Stradine, dove alcuni contadini ignari finirono con il risvegliare un pericoloso ekimmuh.

Il witcher sapeva che il mostro sarebbe stato un osso duro: l'ekimmuh si rigenera in fretta, i suoi colpi provocano copiose emorragie ed è in grado di svanire nel nulla. Tuttavia sapeva anche come ovviare a tutto questo: avrebbe dovuto ricorrere ai Segni Yrden e Quen, e poi a colpi potenti. Cercando, ovviamente, di non farsi uccidere.
Il vampiro aveva già ucciso molti contadini e una pattuglia di nilgaardiani armati fino ai denti. La lista delle vittime sarebbe stata molto più lunga se Geralt di Rivia, il Lupo Bianco, non fosse passato casualmente di là.

Missione associate[modifica | modifica wikitesto]