We are currently performing an upgrade to our software. This upgrade will bring MediaWiki from version 1.31 to 1.33. While the upgrade is being performed on your wiki it will be in read-only mode. For more information check here.

Segugio della Caccia Selvaggia

Da Witcher Wiki.
(Reindirizzamento da Segugi della Caccia Selvaggia)
Segugio della Caccia Selvaggia
Tw3 journal houndofthewildhunt.png
Dettagli
Classe
Costrutti
Variazioni
Il fantasma apicoltore
Apparizioni
Assieme alla Caccia Selvaggia
Punti deboli
Bombe al dimeritium
Unguento anti-costrutti
Igni
Axii
Creazione/Alchimia
Osso di mostro
Cervello di mostro
Saliva di mostro
Altri tesori
Carne putrefatta
Zolfo

I segugi della Caccia Selvaggia sono dei costrutti in The Witcher 3: Wild Hunt. Fedeli mastini della Caccia Selvaggia, seguono i suoi cavalieri oppure sono evocati da essi.

Dal diario[modifica | modifica sorgente]

Pronti ai piedi dei cavalieri della Caccia Selvaggia vi sono i segugi, feroci bestie che li seguono come nuvole di polvere dietro una cometa. Secondo alcune leggende sussurrate, a volte alcuni di loro perdono la strada e scendono a terra dal cielo notturno, lasciandosi alle spalle gelo e morte.
— Essi "Blackjack" Daven, trovatrice
Nati, almeno secondo gli esperti, da cristalli di ghiaccio magico, i segugi della Caccia Selvaggia corrono insieme ai loro padroni spettrali. Come feroci cani famelici, sono in grado soltanto di attaccare qualunque cosa si frapponga sul loro cammino.
Le armi principali dei segugi sono gli artigli e i denti. La loro tattica in battaglia consiste nell'atterrare l'avversario per poi straziarlo. I segugi feriti gravemente vengono colti da una sorta di pazzia che li rende ancora più letali. Inoltre, queste bestie sfruttano i loro poteri sul freddo per congelare il terreno circostante e creare spuntoni di ghiaccio. Creature nate dal gelo, soffrono particolarmente gli effetti del Segno Igni, e si ritiene che il Segno Axii possa temporaneamente placare la loro furia omicida e indebolire questi feroci nemici.
La natura "glaciale" dei segugi gli permette di trarre forza dal gelo più estremo, perciò occorre prestare ancora più attenzione durante le tempeste di ghiaccio o nelle lande più gelide. Le leggende elfiche riportano anche che la loro forza aumenta quando la luna appare rossa, presagio della venuta della Caccia Selvaggia.

Missioni associate[modifica | modifica sorgente]

Galleria[modifica | modifica sorgente]