Hello there! We are conducting a survey to better understand the user experience in making a first edit. If you have ever made an edit on Gamepedia, please fill out the survey. Thank you!

Sua maestà la strige

Da Witcher Wiki.
"Sua maestà la strige"
Scenes Locked in crypt.png
Dettagli
Capitolo
Capitolo V
Luogo
Cripta della strige
Ricevuta da
Re Foltest
Ricompensa
Scrolls generic icon orange.png + D'yaebl + 17000 PE
(se si cura Adda)
Collegato con
Armatura
Dolce vendetta
Segreti dei Witcher
ID
q5005_striga

Missione primaria

Sua maestà la strige è una Missione primaria del Capitolo V che Geralt riceve da Re Foltest.

Guida[modifica | modifica wikitesto]

Velerad davanti alla cripta della strige
Attenzione: Spoiler!: Dettagli significativi della trama a seguire.

La missione inizia quando Re Foltest chiede a Geralt di risolvere una questione che gli sta molto a cuore: liberare la figlia dalla maledizione della Strige. Gli chiede di usare qualunque mezzo possibile ed eventualmente, qualora non ci sia alcuna altra soluzione, uccidere Adda. Ma il Re puntualizza anche che se la principesse avesse a soffrire in un modo o in un altro, il Re si vendicherà sugli amici del witcher.

Con queste indicazioni, Geralt si dirige al Cimitero della palude dove si trova la Cripta della strige. Qui incontra Velerad ansioso di parlare con lui. Gli dice che il re vuole che il sarcofago della principessa venga perquisito per cercare delle prove della maledizione. Poi lo accompagna all'interno della tomba e non appena Geralt volta le spalle, le sbarre alle sue spalle si chiudono: Velerad lo ha chiuso dentro la cripta e non lo lascerà uscire fino a che la maledizione non sarà spezzata. Così non avendo alcun'altra scelta, Geralt di prepara allo scontro.

La sala in cui troverete la strige si trova infondo alla cripta, davanti alla quale c'è un focolare che il witcher usa per preparasi e meditare. La strige non comparirà prima delle 21:00 di sera.

Appena scende la notte la strige esce dal sarcofago. E' affamata e anche la carne di witcher è ottima per un succulento pasto!

la strige
Sciogliere la maledizione: con l'aiuto di Quen e di Aard, Geralt può proteggersi e tenere a distanza la bestia. Deve tenerla a bada fino a che le candele sul suo sarcofago non si spengono completamente. Quando anche la quinta candela si esaurisce, il canto del gallo annuncia l'alba. La strige non può rientrare nel suo sarcofago ed è fatta! La maledizione è stata spezzata. Il witcher si assicura che la principessa stia bene e poi l'aiuta ad uscire dalla cripta oppure
Uccidere la strige: E' una battaglia tosta ed estenuante, ma alla fine il mostro cade e Geralt può finalmente uscire dalla cripta.

Geralt da un'occhiata nel sarcofago e trova il vecchio diario di Ostrit insieme con alcuni interessanti indizi. Sembra che qualcuno abbia usato le informazioni contenute nel diario per far tornare la maledizione sulla principessa. La stessa che Geralt aveva sciolto parecchi anni prima. Dopo aver raccolto tutte le prove e vari oggetti interessanti nella cripta, torna al cancello dell'entrata, dove lo attende il borgomastro. Sia che abbia ucciso la strige sia che abbia liberato Adda dalla maledizione, il cancello stavolta è aperto. Velerad ringrazia il witcher, felice che sia sopravvissuto.

Sciogliere la maledizione: Il borgomastro nota che la principessa ha ripreso le sue sembianze umane e si assicura che torni sana e salva al castello. Ricompensa Geralt con una spada d'acciaio D'yaebl. oppure
Uccidere la strige: Il borgomastro ringrazia il witcher per il suo aiuto, dicendo che avrebbe dovuto uccidere la bestia molto tempo prima e meritarsi molto più oro.

Velerad da a Geralt un messaggio del re: deve recarsi all'Antico Castello se vuole "curare la malattia". Si riferisce a Salamandra naturalmente. Così Geralt si dirige al castello per trovare infine le risposte che cerca. Ma non appena lascia le paludi, incontra una spiacevole presenza, il Conte De Wett accompagnato da alcuni cavalieri dell'Ordine.

I due si scambiano parole e frasi taglienti e infine parlano della strige. De Wett vuole sapere se la bestia è stata uccisa. Geralt risponde con cautela, dicendo che la faccenda è stata risolta e che ha trovato un interessante diario con delle informazioni. E' qui che il conte commette il suo errore rivelando la sua vera natura: si riferisce al diario chiamandolo "il diario di Ostrit", ma Geralt non lo ha mai nominato. Quindi il solo modo per cui il Conte potesse conoscerlo è che sia stato egli stesso a usarlo per lanciare di nuovo la maledizione su Adda.

Geralt affronta il conte ma sembra che De Wett non abbia molto da scusarsi se non rivelando le sue vere intenzioni e i suoi piani, dicendo che lavora per Salamandra. Ma vuole incastrarli e chiede al witcher di aiutarlo. Geralt non accetta e affronta il Conte in duello.

Quando il conte muore, Geralt può finalmente dirigersi all'Antico Castello.

Finalmente raggiunge la costruzione in rovina dove il witcher avrà finalmente la possibilità di vedicarsi con Salamandra e scoprire chi si nasconde dietro l'organizzazione, nella missione "Dolce vendetta". Questa missione termina quando infine Geralt esce dal castello incontrando il suo alleato (Siegfried, Yaevinn oppure Triss, a seconda del sentiero scelto) per fare ritorno con una barca a Vizima e informa il re personalmente sul fato della principessa Adda.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Se non sei pronto ad affrontare la strige, non parlare con Velerad all'Isola del cimitero. Se lo fai, almeno non entrare nella cripta. Altrimenti la scena in cui Velerad intrappola Geralt nella cripta si svolge e non potrai più uscire. Sarai costretto a combattere con la creatura.
  • L'uso di Quen è molto utile se hai deciso di salvare la principessa, ma se non hai molta dimestichezza col segno o non l'hai potenziato nel corso del gioco, ti conviene non stare sulla difensiva ma passare ad un attacco innocuo: puoi usare un Unguento di Crinfrid per rallentare i movimenti della strige e combatterla il tempo necessario che arrivi l'alba. Con questo metodo infatti ogni volta che l'attacchi dopo il primo colpo non subisce danno vitale per il resto del combattimento. Inoltre con l'uso combinato di questo segno e di Aard non avrai più bisogno di difenderti dalla strige, perché la creatura è molto vulnerabile all'Atterramento.
  • Puoi usare più volte anche Yrden per guadagnare tempo e recuperare un pò di Resistenza e Vitalità.
  • Se hai deciso di uccidere la strige, Igni è un segno che ti tornerà molto efficace. Puoi combinarlo con lo stile forte e l'uso di un potenziamento come le rune oppure l'Argentia. A questo punto del gioco dovresti avere una buona fornitura di formule di esplosivi. Puoi usare la bomba Re e Regina, ad esempio, che ti aiuterà a sopraffare la strige, oppure la bomba Fungo del diavolo, che l'avvelenerà.
  • Personalmente, non affronto mai la strige per tutta la durata della notte, poiché il combattimento è molto lungo e bere pozioni su pozioni rischia di portare al limite la Tossicità di Geralt. Per questo medito fino a poche ore prima dell'alba, in modo che il combattimento duri solo pochi minuti. Non che questo tuttavia lo renda più facile...

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Re Foltest Principessa Adda Triss Merigold Velerad Count de Wett
Dettagli significativi della trama finiscono qui.

Fasi[modifica | modifica wikitesto]

I colloqui[modifica | modifica wikitesto]

Il re mi ha lasciato con Triss, Velerad e de Wett, perché parli con loro prima di rivederlo. Devo decidere come intervenire su Adda, trasformatasi in strige. Il re mi richiamerà quando sarà libero. Devo parlare con Triss,Velerad e de Wett.

La storia della strige[modifica | modifica wikitesto]

Velerad mi ha ricordato la vecchia storia della strige. Non sa dove dorma quel mostro di giorno, ma è stata vista a Vizima Antica di notte. La cercherò lì.. La strige dorme di giorno, ma pare sia stata vista a Vizima Antica di notte.

Il frutto dell'incesto[modifica | modifica wikitesto]

De Wett crede che il re voglia sbarazzarsi della strige perché il suo aspetto è la prova che Adda è il frutto di un'unione incestuosa. Adda è figlia di un'unione incestuosa fra il re e sua sorella.

Tradimento[modifica | modifica wikitesto]

Triss pensa che qualcuno nell’ambiente di Adda possa averla aiutata a trasformarsi in una strige. È possibile che qualcuno abbia aiutato Adda a trasformarsi in una strige.

Consiglieri reali[modifica | modifica wikitesto]

Ho parlato con Triss, Velerad e de Wett. Penso di sapere come agire. Ho parlato con Triss,Velerad e de Wett. Il re mi convocherà presto.

L'accordo con il re[modifica | modifica wikitesto]

Foltest ha esposto le cose in modo chiaro: se mando all'aria l'incarico della strige, ci rimetteranno i miei amici; se riesco a spezzare la maledizione, avrò una ricompensa e se Adda muore, non ci guadagnerò niente, ma non ci rimetterò neppure. Devo parlare con il ciambellano, se voglio tornare a Vizima Antica. Devo parlare con il ciambellano, se voglio tornare a Vizima Antica.

A Vizima[modifica | modifica wikitesto]

Sono a Vizima Antica. Dovrei cercare degli indizi sul nascondiglio della strige. Dovrei muovermi e cercare indizi sul nascondiglio della strige.

Strige nella città[modifica | modifica wikitesto]

Un soldato mi è venuto incontro per dirmi che la strige è stata avvistata vicino alla torre. Devo andare lì per valutare la situazione. Una strige è stata avvistata nei pressi della torre. Dovrei andare lì a dare un'occhiata. (3000 PE)

Il mutante[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Kalkstein, il mostro che ho ucciso era un mutante, non una strige. Ha sentito dire che una strige ha fatto a pezzi qualcuno vicino il vecchio santuario nella palude. Devo andare lì, dopo essermi assicurato che tutti i miei amici stiano bene. Dovrei tornare dai miei amici e riflettere sul da farsi. (Impulso di Strige)

La vera strige[modifica | modifica wikitesto]

Kalkstein ha sentito delle voci su una vera strige che ha fatto a pezzi qualcuno vicino al vecchio santuario nella palude. Dovrei andare lì a dare un'occhiata. Dovrei cercare la strige vicino al vecchio santuario nel cimitero nella palude.

Il padre disperato[modifica | modifica wikitesto]

Ho incontrato un tipo strano nella palude. Nonostante tutti i mostri che ci sono, aspetta giorno e notte che torni suo figlio. Mi ha detto che la strige esce dalla cripta sotto la chiesa di notte. Devo andare lì dopo il tramonto e combatterla. Potrei anche tentare di liberarla dalla maledizione che la affligge. Per farlo, devo trascorrere tutta la notte accanto al suo sarcofago, cercando di sopravvivere in qualche modo fino all'alba. Devo andare alla cripta dopo il crepuscolo per combattere la strige.

Le tracce o La maledizione è spezzata[modifica | modifica wikitesto]

Hai ucciso la strige:

Le tracce[modifica | modifica wikitesto]

Non sono riuscito a spezzare la maledizione di Adda, e l'ho uccisa. Non mi resta che scoprire chi le ha lanciato la maledizione. Mi sembra di aver visto qualcuno nella cripta poco fa. Forse dovrei cercare delle tracce. Dopo devo uscire dalla cripta e occuparmi di altre faccende importanti. Devo cercare degli indizi sull'identità di chi ha trasformato Adda in una strige. (2000 PE) o

Hai spezzato la maledizione:

La maledizione è spezzata[modifica | modifica wikitesto]

Missione compiuta! Sono sopravvissuto alla nottata nella cripta e la maledizione è stata spezzata. Devo parlare con Adda, che ora è libera dall'incantesimo, per scoprire chi lo aveva lanciato. Mi sembra di aver visto qualcuno nella cripta non molto tempo fa. Forse dovrei cercare delle tracce. Devo parlare con Adda, che ora è tornata in sé. (5000 PE)

Prova[modifica | modifica wikitesto]

Ho trovato il diario di Ostrit, l'uomo che anni fa maledisse Adda. In esso sono descritti vari incantesimi e dimostra che qualcuno ha ripetuto la maledizione intenzionalmente., trasformando di nuovo Adda in una strige. Ho la prova. Ora per uscire da questa maledetta cripta...

Velerad + Il diario di Ostrit o Ricompensa + Diario di Ostrit[modifica | modifica wikitesto]

Hai ucciso la strige:

Velerad[modifica | modifica wikitesto]

Velerad ha accettato la notizia della morte di Adda. Velerad ha accettato la notizia della morte di Adda.

Il diario di Ostrit[modifica | modifica wikitesto]

Nel sarcofago della strige ho trovato il diario di Ostrit, l'uomo che anni fa maledisse Adda. Il diario dimostra che qualcuno ha ripetuto la maledizione intenzionalmente. Spero di trovare il colpevole. Dovrei informare il re la prossima volta che lo vedrò. Riferirò la mia scoperta al re, non appena lo vedrò. (2000 PE) o

Hai spezzato la maledizione:

Ricompensa[modifica | modifica wikitesto]

Ho la sensazione che Velerad non credesse che sarei riuscito a liberare Adda. Il re l'ha mandato da me per offrirmi una bella spada come ricompensa. Ho ricevuto una spada dal re come ricompensa. (D'yaebl + 3000 PE)

Diario di Ostrit[modifica | modifica wikitesto]

Ho trovato il diario di Ostrit nel sarcofago della strige. È una prova che qualcuno ha ripetuto la maledizione intenzionalmente. Spero di trovare il colpevole. Racconterò tutto al re non appena lo vedrò. Riferirò la mia scoperta al re, non appena lo vedrò.

De Wett[modifica | modifica wikitesto]

Pare che de Wett abbia trasformato di nuovo Adda in una strige, seguendo le istruzioni riportate nel diario di Ostrit. Pagherà cara la sua scelleratezza. Devo uccidere de Wett, così avrò la strada spianata per l'Antico Castello. Uccidendo de Wett avrò la strada spianata per l'Antico Castello.

Crimine e punizione[modifica | modifica wikitesto]

De Wett non avrebbe dovuto mettersi sulla mia strada. Ha pagato per la sofferenza arrecata ad Adda. Informerò il re non appena lo vedrò. Dirò al re del tradimento di de Wett non appena lo vedrò.

Re[modifica | modifica wikitesto]

Ho raccontato di de Wett al re. Era furioso, ma anche compiaciuto per la morte del traditore. Ho detto di de Wett al re. Era furioso. (6000 PE)

Video[modifica | modifica wikitesto]