Svalblod

Da Witcher Wiki.
Svalblod
Svalblod by Manuel Castañón.jpg
Svalblod in "Gwent: The Witcher Card Game"
Dettagli
Archetipo
Dio della frenesia e della crudeltà in combattimento
Centro del culto
Fornhala, Ard Skellig
Menzionato/a in

L'antica divinità chiamata Svalblod era venerata da un culto rinnegato nelle Skellige tanti anni addietro. Nonostante le isole siano un luogo dove la violenza è all'ordine del giorno, il culto praticava rituali così crudeli e sanguinari che venne bandito. Al giorno d'oggi, solo pochi isolani ricordano cosa sia.[1]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]