Tempio di Melitele

Da Witcher Wiki.

Il Tempio di Melitele di Ellander che si trova fuori dalla capitale, è il più famoso santuario dedicato alla dea Melitele. Un sentiero di pellegrinaggio conduce dal cancello agli edifici vicini al santuario e al blocco del tempio, costruito lungo il fianco di una montagna. Ci sono molti giardini ed edifici secondari e la "grotta", una specie di serra scavata dentro la roccia e col soffitto di cristalli.

Nenneke governa questo luogo accudendo i feriti e i malati, assecondando la politica del Duca Hereward, aiutando le donne a partorire e indottrinando le novizie di Melitele. E' qui che Ciri inizia la sua istruzione. In seguito i suoi studi saranno seguiti da Yennefer.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nenneke, grande sacerdotessa e istruttrice
  • Hrosvitha, sacerdotessa e istruttrice
  • Iola, sacerdotessa e istruttrice
  • Debora
  • Eurneid
  • Iola la Seconda
  • Jarre
  • Katye
  • Myrrha
  • Prune

Note[modifica | modifica wikitesto]

Nel film e nella serie TV The Hexer[modifica | modifica wikitesto]

Il Tempio di Melitele compare negli episodi "Rozdroże" (Crocevia) e in "Świątynia Melitele" (Il Tempio di Melitele). A differenza dei libri, il tempio venne bruciato e raso al suolo e le sacerdotesse massacrate.

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco compare un santuario di Melitele nella Palude, e un altare all'interno dell'Ospedale S. Lebioda, nel Quartiere del Tempio di Vizima. C'è anche una statua della dea nei pressi della casa dell'erborista nel Quartiere dei Mercanti di Vizima.

Nel modulo premium Effetti secondari[modifica | modifica wikitesto]

In "Effetti secondari", un Tempio di Melitele si trova nel Quartiere del Tempio di Vizima.