Umani

Da Witcher Wiki.

Gli umani sono la razza dominante dei Regni Settentrionali e dell'Impero di Nilfgaard. Quando giunsero dul continente che era già popolato, si adattarono presto e conquistarono le terre abitate dalle Razze Antiche. In questo modo, elfi, nani, gnomi e halfling sono in minoranza e sono detti non-umani. Gli umani e gli elfi si unirono spesso tra loro nelle generazioni, tanto che molti umani oggi vantano di avere antenati elfi nelle loro linee di sangue.

Gli umani e gli elfi non sono molto diversi in apparenza. Le loro dimensioni sono simili, ma gli elfi hanno orecchie appuntite, denti più piccoli e tratti più delicati. Gli umani inoltre non vivono a lungo quanto gli elfi.

Gli umani sono in guerra con gli elfi e hanno pochi legami con i nani, gli halfling e gli gnomi. Le razze vivono insieme nelle città, ma i non-umani sono costretti a pagare un fìo solo perchè non sono umani. Molti massacri e pulizie etniche si sono svolte in queste città. Molte delle capitali umane sono costruite su rovine elfiche di città presistenti, che gli umani avevano distrutto. Città come Vizima e Novigrad, per esempio.

Espansione umana nel Continente[modifica | modifica wikitesto]

  • Gli umani giunsero sul continente più di mille anni dopo gli elfi. Questo evento è molto importante nella storia e viene chiamato "Primo Sbarco". La maggior parte giunse alla foce del fiume Jaruga e sul delta del Pontar. Una volta a terra, Jan Bekker scoprì presto e sottomise le Forze che trovì qui e gli umani stabilirono i primi insediamenti. Ci vollero vari secoli prima che gli elfi notassero la crescente minaccia dei nuovi arrivati.
  • Regni di Radovid I il Grande, Sambuk e Dezmod.
  • Sviluppo della parola scritta basata su rune elfiche e ideogrammi nanici.
  • Mirthe fu fondata.
  • Fu creata l'Unione di Novigrad
  • Geoffrey Monck prese un gruppo di bambini per essere addestrati dagli elfi a Loc Muinne.
  • Massacro di Loc Muinne e Est Haemlet ad opera di Raupenneck dell'esercito di Tretogor. Carneficina di Shaerrawedd.
  • Introduzione di un nuovo alfabetico runico (dwudziestoczteroznakowego).
  • Raffard il Bianco mise fine alla guerra di sei anni tra i re. Anche se non fu mai un governatore ufficiale, divenne il primo consigliere del re malato di mente, quindi regnò effettivamente al suo posto.
  • Creazione del Primo Capitolo e adozione delle leggi create da Herbert Stammelford, Aurora Henson, Ivo Richert, Agnes de Glanville, Geoffrey Monck e Radmir di Tor Carnedd.
  • Esecuzione di quelli che non riconobbero il Capitolo e il nuovo ordine. Raffard il Bianco fu tra quelli che furono condannati.
  • Aretuza, l'accademia di magia, venne fondata da Klara Larissa Winter.
  • Fu creato il primo witcher.