Varnhagen

Da Witcher Wiki.

I Varnhagen sono un clan che ha stabilito la propria fortezza a Sarda. Erano nemici giurati della famiglia Sweers.

Dopo secoli, questo cattivo sangue tra le famiglie fu alla fine lavato via, quando un cavaliere Varnhagen in armatura azzurro smaltato affrontò un cavaliere della famiglia Sweers nella brughiera sulla strada tra il Deserto di Korath e Amarillo. Nessuno di loro però visse a lungo per vedere il risultato finale del loro duello, che avvenne davanti agli occhi di Ciri.

Gli uomini a cavallo si avvicinarono. Alla loro testa, su un poderoso leardo, avanzava un gigante con una lucente armatura smaltata di colore azzurro. Subito dietro di lui veniva un altro cavaliere in corazza, seguito da due uomini in semplici abiti grigio–bruni, senza dubbio dei valletti.

(...)

Il compagno dell’Azzurro si avvicinò al trotto e si fermò dietro di lui. La sua bizzarra celata era ornata da due strisce di pelle che penzolavano dalla visiera e ricordavano due lunghi baffi o delle zanne di tricheco. Di traverso alla sella, Due Zanne teneva un’arma dall’aria minacciosa, che ricordava un po’ lo spuntone in dotazione ai membri della guardia di Cintra, ma aveva l’asta molto più corta e la punta più lunga.

— pp. 381-382, Il Tempo della Guerra


Il gruppo dei Varnhagen che i Segugi incontrarono nella brughiera era formato da: