Vengerberg

Da Witcher Wiki.
Vengerberg
Twag location Vengerberg cut out.png
Vengerberg in The Witcher: Adventure Game'
Places Vengerberg.png
Vengerberg sulla mappa creata da CD Projekt RED
Dettagli
Tipo
Città
Posizione
Aedirn centrale, a nord di Aldersberg
Compare in

Città costruita su rovine elfiche

Vengerberg è la capitale di Aedirn e luogo di nascita della maga Yennefer, il grande amore di Geralt di Rivia. La città è situata tra le Montagne Blu e le montagne di Mahakam, da cui un ramo del fiume Pontar la separa. Geralt e Yennefer vi vissero per circa un anno mezzo.

Durante un Pogrom di Non-umani, Yennefer aiutò il nano banchiere Giancardi Molnar e la sua famiglia, che il nano ripagò offrendo credito illimitato alla maga ogni qual volta aveva bisogno di denaro.

Durante la guerra, i nilfgaardiani presero d'assedio la città che riuscì a resistere una settimana prima di capitolare.

In questa città risiede la corte di Demavend re di Aedirn, che nel videogioco The Witcher 2: Assassins of Kings viene assassinato dal witcher Letho di Guleta.

Persone provenienti da Vengerberg[modifica | modifica wikitesto]

Luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Castello
  • Filiale della Banca Vivaldi
  • Il negozio di magia di Yennefer, dove vende creme di bellezza magiche e unguenti
  • Numerose tintorie, manifatture tessili e distillerie

In Wiedźmin: Gra Wyobraźni[modifica | modifica wikitesto]

Il fondatore della città viene menzionato in Biały Wilk 3, terza espansione del gioco.

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Vengerberg è illustrata sulla mappa del mondo come una città costruita su rovine elfiche, ma Andrzej Sapkowski non ha mai menzionato tutto ciò nei suoi libri. La città potrebbe anche essere stata costruita su rovine naniche o essere stata semplicemente edificata dagli umani in un luogo favorevole.

In The Witcher 2: Assassins of Kings[modifica | modifica wikitesto]

La città viene menzionata nel Capitolo II, non solo per l'intenzione del principe Stennis di essere incoronato re qui.

In The Witcher 3: Wild Hunt[modifica | modifica wikitesto]

Vengerberg viene nominata dall'ambasciatore var Attre, se Geralt discute con lui dei progressi di Nilfgaard nell'attuale guerra.

In The Witcher: Adventure Game[modifica | modifica wikitesto]

Vengerberg è una delle città che compaiono nel gioco da tavolo. È segnata con il simbolo del Segno dei witcher "Quen" Quen.

Circondata da alte montagne ad ovest, nord ed est, la strada settentrionale conduce ad Ellander (Nord-Ovest) e Dol Blathanna (Nord-Est), mentre quella meridionale porta a Rivia.