Vysogota di Corvo

Da Witcher Wiki.

Vysogota di Corvo era uno scienziato, un chirurgo, un alchimista, ricercatore, storico, filosofo, studioso di etica e professore dell'Università di Oxenfurt e dell'Accademia Imperiale. Venne perseguitato e costretto a fuggire nelle paludi di Pereplut, dove infine vi fondò un eremitario.

Nella palude, incontrò Ciri, vicina alla morte. La portò sulle sue spalle i salvo al suo rifugio e la assistè per guarirla.

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica wikitesto]

Zoltan Chivay lo nomina in una coversazione filosofica con Geralt: "Se vuoi le parole di uno studioso, leggi Vysogota di Corvo."