Zerrikania

Da Witcher Wiki.
Zerrikania
Hrb unof Zerrikania.png
Lingua ufficiale
Dialetto zerrikaniano
Nome abitanti
Zerrikaniani[1]
Forma di governo
Monarchia matriarcale[2][3]
Capo di Stato
Regina[4] Merineaevelth[2]
Posizione geografica
Places Zerrikania.png
Dettaglio dalla mappa di "The Witcher"
Ho visto templi dedicati al culto dei draghi, ho udito la loro voce quasi umana che riverbera come un'eco infinita, ho incontrato donne guerriere avvolte in manti di leopardo e tatuate dalla testa ai piedi, più abili con la spada degli stessi witcher, ho visto maghi che traevano potere dal fuoco, ho visto mosche all'apparenza innocue mordere un uomo facendolo sprofondare in un sonno eterno. In breve, la Zerrikania è una terra dove il fantastico diventa normale e dove l'impossibile accade ogni giorno.
― Le meraviglie della Zerrikania


Zerrikania è una terra misteriosa locata nella parte sud-orientale del Continente. I Regni Settentrionali hanno poco a che fare con questo reame. Non si conosce molto riguardo a Zerrikania: il clima è caldo ed è popolato da creature esotiche e gli abitanti adorani i draghi. Zerrikania è famosa per le donne guerriere tatuate che sono molto abili nell'uso della sciabola.

Araldica[modifica | modifica sorgente]

Antico stemma araldico di Zerrikania

Lo stemma della Zerrikania non viene mai descritto nei romanzi. Questo stemma è stato disegnato dal nostro esperto di araldica Witcher Mboro.

Zerrikaniani famosi[modifica | modifica sorgente]

Nei libri:

Guerriere Zerrikaniane in The Hexer.

Nel fumetto "Il limite del possibile":

Nel gioco di ruolo cartaceo The Witcher: Un gioco di immaginazione:

Nel videogioco The Witcher:

Nel videogioco The Witcher[modifica | modifica sorgente]

Zerrikania non viene visitata nel gioco ma le conoscenze su questo luogo si acquisiscono dalle formule delle bombe e dai suoi famosi alchimisti.

"Zerrikania, patria del velenoso basilisco, ha dato i natali ad altri creature esotiche. Tra queste si sono i ragni maculati, così grandi che possono intrappolare un elefante nelle loro tele e le non meno terrificanti mosche tse-tse. Le mosche sono specialmente repellenti, depongono le loro uova nei corpi umani, in cui si schiudono e le larve si trasformano in insetti adulte, che lasciano il corpo lacerando il vuoto lasciato dagli occhi divorati."

Fonte[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

I soli personaggi Zerrikaniani che compaiono nella serie Witcher di Andrzej Sapkowski, sono Tea e Vea dal racconto I limiti del possibile (nella raccolta La Spada del Destino). Il resto è desunto dai libri menzionati.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Fonti[modifica | modifica sorgente]